Klaus Davi: Premio Borsellino riconoscimento per Calabria e Sud

– “Sono onorato e ringrazio l’autorevole giuria per avermi conferito la 23esima edizione del Premio intitolato all’immenso Paolo Borsellino per il giornalismo, condiviso con la coraggiosa collega Marilena Natale e con Daniele Piervincenzi del programma di Rai 2 Nemo – Nessuno escluso”. Ringrazio tutti i miei collaboratori della Klaus Davi and company mi hanno sostenuto in questi tre anni di ‘follia’ supportandomi nelle azioni di guerrilla marketing, giornalismo, campagne pubblicitarie contro le mafie, non ultimi Adriano Ronconi e Alberto Micelotta; il procuratore nazionale Federico Cafiero de Raho e ancora l’Arma dei Carabinieri, in particolare il capo di Stato Maggiore Generale Teo Luzi, nonché il sempre presente questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi.
E ovviamente ringrazio anche Lucia Annunziata. Lo ritengo un riconoscimento per il Sud, per la Calabria e di buon augurio per i miei nuovi impegni professionali, in primis con il gruppo Mediaset”. Lo ha dichiarato il giornalista e massmediologo Klaus Davi fra i vincitori del Premio Paolo Borsellino edizione 2018.

Print Friendly, PDF & Email