Finissage per Street Home, la mostra di Andrea Chisesi Ultimo weekend dell’esposizione al Castel dell’Ovo  

Street Home –
Sabato e domenica p.v. ultime giornate della -omaggio alla città di Napoli giudicata dall’artista in continua evoluzione ma con radici salde tra mito e realtà.Si concluderà nel prossimo fine settimana, sabato 13 e domenica 14, la mostra Street Home dell’artista Andrea Chisesi in esposizione al Castel dell’Ovo a Napoli. Le centotrentacinque opere disposte sui due livelli del Castello scandiscono un percorso attraverso il tempo in due sezioni suddivise per concetti ed emozioni. Le sue “fusioni”, realizzate con pitture, fotografie e inserti cartacei di manifesti raccolti in strada, testimoniano la vita cittadina e raccontano la storia di Napoli attraverso i ritratti, i luoghi e le vie della città. È possibile ammirare anche la serie di 25 opere pittoriche che vedono Napoli illuminata dai fuochi d’artificio.

Tra le opere esposte in mostra – realizzata con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli – spiccano in particolare due soggetti: la “Smorfia” e la sirena Partenope. La prima è l’opera più grande e più complessa per la veridicità dei significati e consiste in una collezione di 90 tele (ognuna di 30 x 30 cm) che raccontano le credenze del linguaggio onirico rivisitate attraverso la contemporanea matrice della poetica dell’artista. L’altra è quella che ha per protagonista la sirena Partenope, nel cui mito affondano le radici della città di Napoli. A questa storia piena di mito, leggenda e magia appartiene il leitmotiv culturale di “Street home”.

 

Print Friendly, PDF & Email