CTO, smentita dall’azienda ospedaliera dei Colli su presunto blocco delle attività operatorie

In merito alla notizia di un presunto blocco delle attività operatorie presso l’Ospedale a causa di uno sciopero degli operatori, l’Azienda Ospedaliera dei Colli smentisce la notizia apparsa su alcuni organi di informazione in cui si parla di un paziente che doveva essere sottoposto a un intervento alla tibia.


Si precisa che l’intervento non era in programma per la giornata odierna, bensì era già programmato per la giornata di domani.  
“L’attività operatoria si è svolta regolarmente in tutte le sale a disposizione all’interno del presidio ospedaliero e con il personale regolarmente in servizio”, ha dichiarato Bruno Ronga, direttore del dipartimento Ortoneurologico e CTZ dell’Azienda Ospedaliera dei Colli. “Nello specifico, nella giornata odierna, nelle 3 sale operatorie del complesso sono stati effettuati 6 interventi di natura ortopedica e 2 di chirurgia generale e, per la giornata di domani, sono in programma altri interventi, che verranno regolarmente eseguiti”, conclude.

Print Friendly, PDF & Email