NU’ TRACKS Festival – Ultimo appuntamento al Domus Ars

“NuR7; Tracks, Vibes from the World” è una rassegna/festival itinerante che, col patrocinio del Comune di Napoli ed in collaborazione con “Cuore di Napoli”, porta autentici esempi di world music in differenti punti della città. Dopo lR7;inaugurazione di aprile al Teatro Bolivar, con la musica popolare dei pugliesi Kalàscima, e lR7;appuntamento di maggio all’INAF R1; Osservatorio Astronomico di Capodimonte con le napoletane SesèMamà, volge al termine il festival dellR7;accoglienza e della contaminazione culturale e musicale con un ospite che ne incarna a pieno lo spirito: il poliedrico Arsene Duevi – proveniente dal Togo, è oggi cittadino italiano – si esibirà a Napoli sabato 8 giugno alle ore 20,30, presso il Domus Ars Centro di Cultura in via Santa Chiara 0 (ingresso 0 euro).

NuR7; Tracks vuole incoraggiare l’incontro e lo scambio tra culture – spiega Stefano Scopino, ideatore ed organizzatore della rassegna –, scambio in cui gli artisti, sia italiani che stranieri, vengono coinvolti e stimolati dallR7;esigenza di contaminare i propri linguaggi e dialogare. La filosofia alla quale ci siamo ispirati è quella dell’evento unico ed irripetibile, provando ad accendere un riflettore su luoghi, progetti artistici e attività etiche che agiscono ai margini dei circuiti commerciali. Il pubblico, dunque, è invitato a guardare con curiosità ciò che già esiste e che, tuttavia, resta poco noto“.

Per questa terza data, #NUTRACKS Festival sposa il lavoro svolto da Centro Servizi Senaso SRL (Senegal R1; Napoli – Società) e dell’associazione Hamef Onlus col fine di dare sempre più valore all’interscambio culturale e alle relazioni sociali.

 

LA PROGRAMMAZIONE ARTISTICA:

Kalàscima – Giovedì 4 Aprile 2019 al Teatro Bolivar

SesèMamà – Venerdì 24 Maggio 2019 all’INAF – Osservatorio Astronomico di Capodimonte

Arsene Duevi – Sabato 8 Giugno 2019 al Centro di cultura Domus Ars

Arsene Duevi (Togo/Italia) è il rappresentante dello scambio multiculturale del festival e del potere della musica come veicolo di integrazione. Si tratta di un artista poliedrico: bassista, chitarrista, cantante, direttore di coro, compositore ed etnomusicologo, arrivato in Italia nel 2002 dal Togo, è oggi cittadino italiano. Considerato uno sciamano musicale, nel secondo disco a suo nome Haya – Inno alla Vita (Musicamorfosi 2016) presentato al Parco della Musica di Roma e al Blue Note di Milano canta in lingua Ewè, Italiano e Francese alternando rivisitazioni afro di brani di Fabrizio De Andrè e Boris Vian a brani originali con un preciso messaggio che arriva diretto dal sud del mondo: scegli la vita, non farti usare dai soldi, non darti per vinto, lasciati abbracciare, alzati, canta e fai sentire la tua voce in un mare di voci. Haya in Ewè significa “gioisci” ed è il suo nuovo emozionante Inno alla Vita. Arsene ha cantato dal vivo a Rai Radio Uno (Sterenotte), Rai Radio Tre (Battiti e Piazza Verdi) e Radio Popolare. Arsene è stato ospitato in prestigiosi palchi e festival: i Suoni delle Dolomiti, Mi.To (Settembre Musica) Auditorium Parco della Musica a Roma, Suoni Mobili, Atlantic Music Expo (Capo Verde), Blue Note Milano ecc.

CONTATTI:

info@nutracks.it

Pagina Fb Nu’ Tracks

No tags for this post.

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107