“Ospedale di Gragnano (Na) è eccellenza, no a ridimensionamento “

“Sarebbe davvero un errore intollerabile depotenziare un presidio ospedaliero come quello di che gode di reparti riconosciuti, in primo luogo dal presidente De Luca, quali vere e proprie eccellenze. Per questo sono diversi giorni che, a seguito di numerose segnalazioni, seguiamo con attenzione la vicenda delle voci, anche sulla stampa, relative a un possibile ridimensionamento o peggio ad una chiusura del dell’ospedale di per potenziare quello stabiese. E’ chiaro che qualsiasi scelta che andasse in questa direzione sarebbe assolutamente inaccettabile”. Lo affermano Armando  capogruppo regionale campano di .
“Allo stato – rende noto Cesaro -, abbiamo ricevuto dai vertici sanitari le debite rassicurazioni del caso: come da prassi estiva, mi è stato assicurato, si procederà esclusivamente per il periodo di agosto ad un trasferimento temporaneo di qualche unità medica presso l’ospedale di Castellammare particolarmente in difficoltà nei mesi estivi, mentre il presidio Gragnanese continuerà a funzionare regolarmente per riprendere a settembre la sua ordinaria ed indispensabile attività”.
“Naturalmente, come abbiamo fatto sino ad ora e ritenendo comunque inaccettabile una qualsiasi emergenza ancorché estiva, continueremo a seguire con la massima attenzione tutte le vicende che in qualche modo potranno interessare direttamente o indirettamente questa risorsa sanitaria assolutamente primaria per l’intero territorio dei Monti Lattari”, conclude Cesaro.

Print Friendly, PDF & Email