Napoli, Convengo su Verifica fiscale in azienda organizzato da LAPET 

Intorno al tema della Verifica fiscale in azienda ruota il convegno organizzato da LAPET a Napoli, nella monumentale sede di Maschio Angioino. Una mattina dedicata alla formazione dei tributaristi, professionisti al servizio del contribuente, che sia esso persona fisica o azienda. Il “tributarista deve essere un professionista al servizio del contribuente, sia persona fisica che azienda” questo è il messaggio che viene lanciato ancora una volta in questo importante momento di aggiornamento professionale

La giornata formativa, dedicata ai tributaristi che hanno voglia e volontà di migliorare da un punto di vista professionale e di conoscenze personali ha visto gli interventi del segretario nazionale LAPET Giovanna Restucci, di Marco Bargagli del centro studi Lapet e di Fernando Marotta di Agenzia delle Entrate. Ha moderato Michela Coppola, presidente provinciale LAPET Napoli.

Presente anche il Comune di Napoli, rappresentato dal vicesindaco Enrico Panini.

Questi gli argomenti trattati:

Marco Bargagli “ Accesso verificatori in azienda” – Centro Studi Lapet

Fernando Marotta “ Tipologie di accentamento da parte dell’ AdE” – Capo Ufficio Consulenza Direzione Regionale AdE

Enrico Panini “ Rapporti della Lapet Napoli con le Istituzioni locali e gli Istituti Scolastici”

Le interviste sono visibili sulla pagina Facebook Road Tv Italia

La Lapet, Associazione Nazionale Tributaristi , costituita nel 1984, è la prima associazione di tributaristi fondata in Italiam e torna a riunirsi a Napoli per questo importante incontro di aggiornamento sulla verifica fiscale in azienda, così come in occasione del Convengno nazionale del 2018

E’ iscritta, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, nell’elenco delle associazioni di cui all’art. 2 comma 7 legge 14 gennaio 2013 n. 4. e pertanto può rilasciare agli iscritti l’attestato di qualità professionale ai sensi degli artt. 7 e 8 della citata legge

L’associazione è presente istituzionalmente:

nella Commissione Studi di Settore presso il Ministero dell’Economia e Finanze;
nella Consulta del Contribuente presso lo stesso Ministero;
è iscritta nell’elenco del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) al n. 67;
è aderente ad Assoprofessioni e Consap, due confederazioni di rappresentanza di secondo livello;
è aderente a Cna Professioni. A seguito del notevole sviluppo che anche nel nostro Paese hanno conosciuto le attività professionali la Lapet è entrata a far parte di Cna Professioni, di cui il Presidente Nazionale Roberto Falcone è Vice Presidente. La sigla, nata dall’intesa di Assoprofessioni e Cna, si pone quale grande polo di rappresentanza delle professioni non regolamentate, tale da consentire a questo mondo di far sentire, in modo più determinante, la sua voce presso le istituzioni;
L’approfondita esperienza e la particolare conoscenza del settore tributario fanno sì che l’associazione spesso sia convocata in audizione presso le Commissioni parlamentari permanenti Finanze ed Attività produttive;
è iscritta, presso il Ministero della Giustizia, nell’elenco delle associazioni rappresentative a livello nazionale delle professioni non regolamentate abilitate a partecipare alle Piattaforme Ue, di cui all’art.26 del Decreto legislativo n. 206/2007;
è iscritta, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, nell’elenco delle associazioni di cui all’art. 2 comma 7 legge 14 gennaio 2013 n. 4.e pertanto può rilasciare agli iscritti l’attestato di qualità professionale ai sensi degli artt. 7 e 8 della citata legge;
è iscritta, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, nel registro per la trasparenza
è iscritta, presso il Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, nel registro per la trasparenza
è iscritta, presso la Camera dei Deputati, nel registro dei Rappresentanti di interessi
è socio UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione);
è presente nelle Consulte Provinciali delle Professioni presso le Camere di Commercio Italiane;
è presente nell’Osservatorio Centrale sui servizi fiscali, ai sensi del punto 5) dell’Accordo quadro nazionale stipulato con l’Agenzia delle Entrate;
è presente negli Osservatori (provinciali e regionali) istituiti dall’Agenzia delle Entrate in materia di mediazione tributaria.
è iscritta, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nel registro per la trasparenza
è iscritta, presso la Commisione europea, nel registro per la trasparenza
è accreditata a partecipare al Forum italiano sul processo tributario telematico, istituito dal Ministero dell’Economia e Finanze

Print Friendly, PDF & Email