Caso Franzese, precisazioni di EFI Campania

“In merito al triste caso di cronaca che in queste ore vede coinvolta la famiglia Franzese, i delegati campani di EFI intendono sottolineare che già risulta loro un conferimento di incarico a un’impresa funebre per le operazioni riguardanti la sorella di Luca Franzese. Al momento, risulta ai nostri delegati che il problema del mancato espletamento delle procedure sia di natura amministrativa: certo, non riguarda la volontà da parte degli operatori del settore di svolgere il loro lavoro e adempiere al loro delicato compito”.

Lo affermano i delegati EFI Campania in una nota stampa.
“Ne approfittiamo per ribadire, inoltre, che la maggior parte degli impresari e operatori funebri campani si sono autonomamente attrezzati, nel rispetto dei dettami di Governo, per poter offrire i servizi funebri e cimiteriali nel pieno rispetto delle indicazioni centrali per il contenimento dell’epidemia di Covid-19”.

“Alla famiglia Franzese le nostre più sentite e sincere condoglianze e la nostra vicinanza in questi momenti difficilissimi”

Print Friendly, PDF & Email