FAVOLACCE A ESTATE A CORTE

Il grande cinema nei Quartieri Spagnoli

 

Orso d’Argento Berlinale 2020

per la migliore sceneggiatura

 

5 Nastri d’Argento 2020

miglior film, migliore sceneggiatura, migliore produttore, migliore fotografia, migliori costumi

 

venerdì 31 luglio dalle 21, ospite il regista Fabio D’Innocenzo

con lui, l’attore Gabriel Montesi

 

 

È il film dell’anno. O, se si vuole, uno dei film dell’anno.

FAVOLACCE.

Una sola parola nel titolo, che sintetizza un planisfero di sentimenti, pericoli, disamori, minacce, idee.

“ESTATE a CORTE”, la rassegna di cinema all’aperto che ogni sera fino al 24 agosto presenta a Foqus nei Quartieri Spagnoli lungometraggi di finzione e documentari, accoglie stavolta il regista Fabio D’Innocenzo – con lui dietro la macchina da presa c’è suo fratello gemello Damiano – in compagnia dell’attore Gabriel Montesi.

 

Venerdì 31 luglio sarà una serata irripetibile, da vivere insieme nella Corte dell’Arte, la nuova piazza artistico- culturale del polmone antico e popolare di Napoli. Perché sia prima della proiezione sia al termine della visione, Fabio D’Innocenzo – che ha firmato con Damiano questa storia ambientata nei sobborghi di Roma quando avevano appena 19 anni – dialogherà con gli spettatori in sala rispondendo alle loro curiosità e sollecitazioni. E, perché no, raccontando anche dove nasce l’intuizione speciale per la storia di calcio napoletano che hanno già pronta per andare sul set.

Intanto sono inutili i finti imbarazzi. C’è chi dice che questo film sia un miracolo, un micidiale capolavoro. E c’è altrettanto chi esclama che sia una galattica stronzata. Che roba del genere non dovrebbe mai essere proposta in un cinema. Tutto ciò esprime il fondamento di sperimentare il cinema collettivo all’aperto. Che è confronto, possibilità di conversazione e conoscenza. Protagonisti del film sono Elio Germano e Barbara Chichiarelli, per un cast che include lo stesso Gabriel Montesi, Lino Musella, Ileana D’Ambra, Tommaso Di Cola, Giulia Melillo, Justin Korovkin, Giulietta Rebeggiani, Max Malatesta.

 

trailer: www.youtube.com/watch?v=lOfwpdHKPaQ

 

 

 

 

ESTATE a CORTE

Il grande cinema nei Quartieri Spagnoli

 

Visioni e incontri, proiezioni e dialoghi di cinema. Attori, musicisti, registi, critici e appassionati dei lungometraggi e dei documentari si danno appuntamento a Napoli, nei Quartieri Spagnoli, nella CORTE dell’ARTE di FOQUS, via Portacarrese a Montecalvario 69. Dal 7 luglio al 24 agosto 2020, ogni sera dalle 21 (porte aperte dalle 20) i Quartieri Spagnoli offrono, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid 19, un’esperienza di grande cinema: anteprime, film di qualità e d’essai in una Corte del Cinquecento, nel cuore di Napoli. Rassegna di cinema organizzata da FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli, Movies Event e Bronx Film, con la direzione artistica di Pietro Pizzimento, Giuseppe Colella e Fabio Gargano. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Film Commission Regione Campania, Impresa sociale “Con i bambini” e con il sostegno di THEFILMCLUB e MINERVA Pictures. Il progetto ha il patrocinio della II Municipalità.

 

 

Fino al 24 agosto (quando la manifestazione lascerà lo schermo alla seconda edizione del Festival di Cinema Spagnolo) ogni sera una proiezione cui spesso si abbina una conversazione con un regista, un musicista, un attore. Tra i prossimi incontri nella piazza artistico-culturale di Foqus ai Quartieri Spagnoli, va segnalato domenica 2 agosto l’arrivo di Valerio Mastandrea che presenterà il film Figli, adattamento di un copione del compianto Mattia Torre, la cui regia è di Giuseppe Bonito. Come D’Innocenzo, anche Mastandrea resterà fino al termine della proiezione per poi dialogare e commentare il film in compagnia degli spettatori di Foqus.

 

Costo biglietto: 5 euro, prenotazione online facoltativa su

 

INFO: 328 4218405 www.foqusnapoli.it

Print Friendly, PDF & Email