Venezia 77: consegnato a Alberto Barbera e Nicola Claudio il Premio Cinema Campania 2020

Consegnati all’Italian Pavillion della 77esima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia i riconoscimenti del Premio Cinema Campania 2020, dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo, ideatore e fondatore, dal giornalista Alessandro Savoia, coordinatore del progetto, e da Gaetano Affinito, organizzatore generale.

Alberto Barbera, direttore artistico della Mostra di Venezia, e Nicola Claudio, presidente di Rai Cinema, hanno ottenuto il riconoscimento per la loro costante attenzione al cinema campano e durante la cerimonia hanno sottolineato il fervore delle produzioni e la quantità di talenti emergenti in questo territorio. Riconoscimento anche al regista Daniele Lucchetti,  per aver trasformato in immagini il romanzo “Lacci” dello scrittore partenopeo Domenico Starnone, ambientato all’ombra del Vesuvio, film di apertura di questa edizione del Festival di Venezia, e presto protagonista sul set a Napoli della terza stagione dell’Amica Geniale.

Il Premio Cinema Campania 2020 è andato anche ad Andrea Della Monica e Davide Mastropaolo, regista e sceneggiatore del documentario “James” in programma alle Giornate Degli Autori, per aver scritto con coraggio e determinazione la storia per immagini di uno dei più grandi rappresentanti culturali della scena musicale partenopea, e a Edgardo Pistone per aver raccontato con nuova stilistica poetica una Napoli post-pasoliniana nel cortometraggio “Le Mosche” in selezione ufficiale alla prestigiosa Settimana Internazionale della critica.

Giunto alla quinta edizione, il Premio Cinema Campania è un riconoscimento alle Istituzioni, aziende, personalità che nel corso dell’anno si sono profuse con il loro lavoro nello sviluppo, nella crescita e nella promozione dell’attività cinematografica ed audiovisiva in Campania. Nell’albo d’oro figurano tra gli altri i registi Mario Martone e Edoardo De Angelis, gli attori Massimiliano Gallo, Carlo Buccirosso, Francesco Di Leva, il direttore della fotografia Luca Bigazzi, le giornaliste Piera De Tassis e Laura Delli Colli, il produttore Luciano Stella, l’ad di Rai Cinema Paolo Del Brocco.

Print Friendly, PDF & Email