Il Prefetto di Napoli Marco Valentini in visita ad Atitech

Il Prefetto di Napoli Marco Valentini in visita ad Atitech

“APPREZZAMENTO PER L’ORGANIZZAZIONE E GLI STANDARD DI SICUREZZA CHE ASSICURA”
Ha visitato gli hangar e assistito in diretta ad attività in corso quali la sostituzione di uno “skin” di una fusoliera A319, ispezioni endoscopiche dei motori di un Airbus A330 ed altro. Visita istituzionale,
nei gio

rni scorsi, del prefetto di Napoli, dott. Marco Valentini, alla sede di Atitech presso l’Aeroporto Internazionale di Capodichino. Il Rappresentante del Governo ha scelto di conoscere da vicino una delle più grandi MRO (Maintenance, Repair and Overhaul) indipendenti d’Europa e prima realtà industriale della città di Napoli.  Ad accoglierlo il presidente Gianni Lettieri ed il board aziendale, che per l’occasione hanno ripercorso le tappe salienti degli ultimi trent’anni della società partenopea, fondata nell’oramai lontano 1989.

 

Video commemorativo dei sei lustri di attività, il cui anniversario è stato celebrato a dicembre scorso, e subito dopo visita agli hangar di Capodichino Sud e Capodichino Nord, accompagnato dal Direttore Generale. Lettieri ha evidenziato al prefetto Valentini le tappe che hanno portato l’Azienda nel giro di dieci anni a trasformarsi da cliente captive Alitalia, per circa il 90% del fatturato nel 2009, ad operatore affermato del mercato delle manutenzioni aeronautiche, con un ampio portafoglio clienti che oggi include Ryanair, Air France, Eurowings, Swiss, Austrian, Poste Air Cargo, Blue Panorama, Neos, l’Aeronautica Militare, la Guardia di Finanza e tanti altri, registrando negli ultimi anni una crescita costante del fatturato del 30% annuo (CAGR 30%).

Il Prefetto di Napoli Marco Valentini in visita ad Atitech
Il Prefetto di Napoli Marco Valentini

 

Il presidente Lettieri ha avuto modo anche di illustrare il proprio percorso imprenditoriale, sviluppatosi nel tessile prima e nella finanza successivamente, con l’acquisizione di Atitech da Alitalia, nel 2009, attraverso la società di private equity “Meridie”. Si è parlato infine di incarichi istituzionali, che hanno visto il patron della MRO napoletana ricoprire la carica di Presidente di Confindustria della provincia di Avellino (2000/2004) e di quella di Napoli (2004/2010), nonché di componente del Comitato centrale Mezzogiorno di Confindustria Nazionale e del Direttivo nazionale.

Il Prefetto ha espresso il suo apprezzamento per la realtà industriale che Atitech rappresenta e per la complessità dell’organizzazione, volta a garantire qualità, sicurezza e risultati economici.

ATITECH

Atitech spa è tra le prime compagnie di manutenzione aeronautica al mondo e prima industria della città di Napoli per numero di dipendenti (oltre 650 unità lavorative comprese quelle indirette) e fatturato (70 milioni di euro nel 2019).

Duecentosettanta aerei manutenuti in un anno – 210 per manutenzione pesante e 60 per manutenzione leggera -, 5 hangar, con una baia dedicata esclusivamente alla verniciatura, più di 1.000 check effettuati a Capodichino. L’azienda guidata da Gianni Lettieri dal 2009 ad oggi ha rapidamente aumentato il portafoglio clienti, proponendo i propri servizi – dalla manutenzione alla verniciatura, dalle ispezioni ad alto contenuto di tecnologia al supporto logistico – alla maggior parte dei vettori presenti nella regione EMEA (Europe – Middle East- Africa).

Il Prefetto di Napoli Marco Valentini in visita ad Atitech

Print Friendly, PDF & Email