Residence  storiche: Ercolano,  alla scoperta di palazzo Arcucci

Residence  storiche: ,  alla scoperta di

Ercolano è una città particolarmente ricca tanto di arte quanto di storia, nonostante talvolta si tenda a sottovalutarla da questo punto di vista. Il settecentesco palazzo Arcucci ubicato in via Marittima rappresenta un importante luogo di grande valore naturalistico, artistico e culturale.  Compare già nelle mappe del Duca di Noja del 1775. Il palazzo in un primo periodo storico fu sede distaccamento della guarnigione del fortino borbonico del granatello, per essere successivamente adibito e ampliato anche a carcere.  Diventa sede vescovile nel 1830 , vi dimorò la principessa di Teora . Nel 1861 come da iscrizione nel pavimento della chiesa, diventa di proprietà della famiglia Arcucci.
La scala principale è vanvitelliana, all’interno dello storico edificio Residence  storiche: Ercolano,  alla scoperta di palazzo Arcucci 1sono presenti dei cortili a forma di ferro di cavallo; dall’androne si accede alle scale vanvitelliane e alla cappella gentilizia dedicata a Santa Rita. Il salone principale di Palazzo Arcucci realizzato in tufo e mattoni, è dotato di ben 18 finestre, esteso per 700 mq, di cui 350 mq coperti e 350 mq terrazzati, ai quali si aggiungono i 500 mq di un ulteriore terrazzo a livello, offre una splendida vista del Golfo di Napoli. È fornito di un doppio ingresso, sia dal lato della strada, sia dalla corte principale del Palazzo, ed è accessibile da un’imponente scala del XVIII secolo. Anche la volta di ingresso è lunga come quella di avendo sempre come riferimento il progetto di Vanvitelli. Ha un accesso privato a mare e il palazzo non ha subito molti mutamenti strutturali. Conserva macine e campane, oggetti di ogni giorno dell’epoca (poderi settecenteschi). Dal 1861 al 1954 fu destinato alla produzione di oggetti di pellame vario tra cui coccodrillo, fibbie per trazione e pellicce che venivano esportante il Olanda e Inghilterra. Il tutto testimoniato da bolle di accompagnamento e da cambiali dell’epoca (sia precedenti che successive alla formazione del regno d’Italia).

Residence  storiche: Ercolano,  alla scoperta di palazzo Arcucci

Print Friendly, PDF & Email