IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE CARLINO PER LA SCOMPARSA DEL PRESIDENTE EMERITO GIAMPAOLINO

“Partecipo, in una unità ideale con tutti i colleghi della Corte, che hanno espresso grande commozione e affetto, al dolore della famiglia per la scomparsa di Luigi Giampaolino, uomo di profonda cultura e grande umanità, giurista illustre, magistrato integerrimo e lungimirante”.

E’ quanto scrive in un messaggio di cordoglio il presidente della Corte dei conti Guido Carlino, il quale aggiunge:

“Ricordo il Suo grande impegno per lo sviluppo della sensibilità etica nella Pubblica Amministrazione, che riteneva indispensabile per fronteggiare i fenomeni corruttivi, e per l’accentuazione del ruolo dell’Istituto, a seguito della riforma costituzionale del 2012, quale garante della legalità e del buon andamento della P.A., della corretta tenuta dei conti pubblici e dei vincoli di appartenenza all’Unione europea. Ruolo che Egli riteneva dovesse essere svolto in piena sintonia di intenti tra le funzioni giurisdizionali e di controllo cointestate alla Corte e assolutamente inscindibili e per l’attuazione del quale profuse con entusiasmo le sue energie durante gli anni della sua presidenza, riuscendo a consegnarci una Corte profondamente rinnovata nelle sue attribuzioni.

Print Friendly, PDF & Email