Progetto Pinocchio, al via i corsi di formazione anti-odio dell’Arci e di Lunaria

Riconoscere le discriminazioni, i discorsi di odio e i reati razzisti: ma soprattutto sviluppare le competenze pratiche per le attività di prevenzione, denuncia e tutela delle vittime di razzismo.

E’ questo l’obiettivo del “Pinocchio. Cultura, sport, partecipazione civica e social network le discriminazioni per una maggiore inclusione sociale’, finanziato dall’Agenzia Italiana di Cooperazione allo Sviluppo. Pinocchio si rivolge a 4 contesti urbani (Bologna, Roma, Genova, Caserta) ed in particolare ai giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni suddivisi in tre gruppi target: studenti di scuole secondarie di II grado e corsi di formazione professionale; formatori e soci di Associazioni di Promozione Sociale (Aps);  istruttori e iscritti di Associazioni Sportive Dilettantesche (Asd).

“Questo progetto – sottolinea Angelo Ferrillo, presidente dell’Arci Caserta –  nasce dalla necessità di sviluppare azioni di cittadinanza attiva e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica l’incidenza del fenomeno della discriminazione di origine xenofoba nei processi di inclusione che caratterizzano le società contemporanee”.

Ecco perché sono previsti diversi incontri formativi, il primo in per il 15 novembre. Protagonisti di questo workshop on-line di cittadinanza attiva Lunaria e ARCI Caserta, accumunate da un obiettivo ben preciso:  sviluppare gli anticorpi necessari per contrastare questi odiosi fenomeni. Ma il partenariato sociale che sta dietro al progetto Pinocchio è molto più vasto: l’ente Capofila è il CEFA di Bologna, in partenariato con Arcs, Arc Liguria, Arci Caserta, Uisp, Lunaria, A Sud, Comune di Bologna.
Al corso di formazione organizzato da Arci e Lunaria prenderanno , in qualità di formatrici, Paola Andrisani, antropologa, mediatrice culturale ed esperta dei processi migratori e Grazia Naletto, laureata in scienze politiche, responsabile della area migrazioni e lotta al razzismo di Lunaria.

No tags for this post.

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757