ZONA ROSSA, L’APPELLO DEL CONSIGLIERE MANNA: «CONSENTIRE LO SPORT ALL’APERTO»

, L’APPELLO DEL CONSIGLIERE : «CONSENTIRE LO SPORT ALL’APERTO»

«Le ulteriori restrizioni delle individuali per i ragazzi campani, derivanti dalla trasformazione della Campania in “zona rossa”, si innestano in un contesto nel quale, già da un mese a questa parte, sono state chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado, e gli stessi sono stati costretti alla DAD, con tutti i limiti e le difficoltà del caso». È la riflessione dell’avvocato e consigliere della del Federico Manna, il quale annuncia inoltre quanto segue: «Domani, in qualità di presidente della Commissione e Sport della I Municipalità del Comune di Napoli, chiederò al ministro dello Sport Spadafora e al governatore di valutare l’opportunità di non vietare le attività sportive non agonistiche svolte all’aperto dai nostri ragazzi, già molto provati dalla totale assenza di socialità generata dalla chiusura della strutture scolastiche, naturalmente nel pieno rispetto delle normative straordinarie vigenti per la pandemia in corso e perfettamente consapevole dell’importanza di preservare la salute pubblica». «Mi preme sottolineare – conclude Manna – che lo sport ha una valenza educativa importantissima: diamo ai nostri ragazzi la possibilità di combattere e vincere la paura di questo virus concedendo loro qualche ora di svago all’aria aperta. Ce lo insegna, del resto, anche il famoso pedagogista Pierre de Coubertin, affermando che lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla».

ZONA ROSSA, L’APPELLO DEL CONSIGLIERE MANNA: «CONSENTIRE LO SPORT ALL’APERTO»

Print Friendly, PDF & Email