“Dea Fortuna”. La pizza a chilometro zero di Giuseppe Pignalosa

Ingredienti a chilometro , ricetta tradizionale, ma innovativa. Questi gli ingredienti della prima pizza del 2021 firmata Giuseppe Pignalosa. E anche se la pizza, lustro per la italiana e napoletana, ha avuto origine, qualcuno dice, fin dal Neolitico, il 2021 si contraddistigue per l’originalità della creazione. Il famoso pizzaiolo Giuseppe Pignalosa di Ercolano sforna la prima pizza dell’anno e la battezza “Dea Fortuna”. Gli ingredienti sono simboli di come le lenticchie e il cotechino, di fortuna come il peperoncino rosso, e di abbondanza come le foglie di .
Ancora una volta Pignalosa riesce a sorprendere la sua clientela che degustando questa prima dell’anno, assicura un nuovo successo per il palato. E pensare che Pignalosa è stato fra i primi ad adeguarsi alle nuove regole del lockdown del 2020. “La pandemia – spiega – ci ha di fronte a tante scelte. I miei ristoranti erano chiusi, mi chiedevano consegne a domicilio ma non volevo rinunciare al concetto che aveva ispirato Pignalosa Pizzeria e Le Parùle, luoghi in cui la pizza diventa esperienza di bellezza e di bontà. E così l’idea: creare dei punti di asporto dedicati solo al delivery. Le nostre pizze, adesso, arrivano direttamente a casa dei nostri clienti”. E così, questo 2021 si apre con la Dea Fortuna, sperando che la dea bendata arrivi davvero.

No tags for this post.

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757