TURISMO, CODICE UNICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE

TURISMO, CODICE UNICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE

“Al fine di garantire la qualità dell’offerta e lottare l’abusivismo ricettivo la Regionale della Campania ha approvato le modalità di generazione, attribuzione e rilascio del Codice Unico Identificativo delle Strutture Ricettive (CUSR), alle strutture ricettive turistiche della Campania da parte territorialmente competenti attribuendo i compiti attuativi all’ Regionale per la promozione del Turismo ‘Campania Turismo̶;.

Lo rende noto l’Assessore regionale al Turismo Felice Casucci, evidenziando che “le strutture ricettive turistiche ubicate in Campania sono obbligate ad utilizzare il CUSR in tutte le attività di commercializzazione, e promozione, nonché per ricevere i contributi regionali. La generazione e l’attribuzione del CUSR alle strutture ricettive è effettuata dai Comuni dove è ubicata la struttura ricettiva, attraverso l’utilizzo del sistema della Regione Campania denominato ‘Turismo Web’ nella sezione destinata ai Comuni. I Comuni – aggiunge l’Assessore – sono tenuti a rendere pubblico, attraverso il proprio sito istituzionale, l’elenco costantemente aggiornato delle strutture ricettive presenti di competenza con relativo CUSR”.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757