118: FICCO (SAUES), BENE MANIFESTAZIONE SIMEU, NOI IN PIAZZA IL 19 GENNAIO

118: FICCO (SAUES), BENE MANIFESTAZIONE SIMEU, NOI IN PIAZZA IL 19 GENNAIO – “Plaudiamo all’iniziativa della SIMEU che il 17 novembre prossima scenderà in piazza a tutela dei medici di Pronto Soccorso e del 118, a difesa di un servizio di emergenza sanitaria che come sosteniamo da sempre è oramai al collasso nel silenzio delle istituzioni”. Lo afferma il presidente nazionale del Saues, sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria Paolo Ficco.

“Si tratta di temi che ci vedono impegnati da diversi anni – ricorda Ficco e che vedranno ancora una volta in nostri Dirigenti dei medici convenzionati di Emergenza Territoriale manifestare, il 19 gennaio prossimo a Roma, presso la sede del Ministero della Salute per sensibilizzare il Speranza sull’impegno assunto dal governo a luglio scorso allorché fece proprio un  ordine del giorno della Camera dei Deputati (presentato dall’onorevole Antonio Pentangelo) a risolvere le gravi criticità del servizio di Emergenza territoriale”.

Per il presidente del Saues “occorre, nell’immediato, un provvedimento che consenta il passaggio dei medici convenzionati di emergenza territoriale alla dipendenza per evitarne la fuga dal servizio, per favorire il ritorno di coloro che lo hanno abbandonato e, infine, per incoraggiare soprattutto i giovani medici ad accettare l’incarico in regime di sapendo di poter ottenere nel futuro la dipendenza”.

118: FICCO (SAUES), BENE MANIFESTAZIONE SIMEU, NOI IN PIAZZA IL 19 GENNAIO