A tavola con Totò al ristorante Il Silenzio Cantatore

Il 12 Novembre a pranzo il Ristorante “Il Silenzio Cantatore” a Meta di Sorrento (Na)
celebra uno degli artisti più importanti della tradizione partenopea. Il silenzio cantatore è un ristorante d’eccezione situato in uno dei luoghi più suggestivi della regione Campana, la costiera sorrentina.

 

Un pranzo a base di piatti della tradizione con le ricette originali scritte e tramandate da Totò, accompagnate da interpretazioni dal vivo di poesie e canzoni del principe della risata! In occasione dell’anno dedicato al Principe De Curtis, in arte Totò, lo chef proporrà le pietanze raccolte nel libro “Fegato qua, fegato là, fegato fritto e baccalà” edito da Rizzoli e scritto a quattro mani dalla figlia Liliana de Curtis e Matilde Amorosi considerata la biografa ufficiale di Totò.
Prenotazione obbligatoria:

Leggi il seguito

Alilauro ci ripensa, ammessi i voucher su tutte le corse. Vittoria dei pendolari tra Napoli e Ischia I pendolari fra Napoli e le isole del Golfo possono tirare un sospiro di sollievo.

A cura di Fabrizio Ferrante

Dopo la denuncia partita nei giorni scorsi da un gruppo di insegnanti in servizio a Ischia, costretti a muoversi ogni giorno dalla terraferma alla volta dell’isola verde, i timori di ulteriori disagi e rincari appaiono per adesso scongiurati.

Leggi il seguito

A Seano, il Premio Silvana Cariello   1° Edizione 2017

L’Accademia italiana della cucina, delegazione penisola Sorrentina ha istituito un premio dedicato alla memoria di Silvana Cariello Corbino,
Rivolto alle donne impegnate nel campo della ristorazione come maitre di sala, chef e sommelier.

 

 

La Commissione contava la presenza: del Presidente  Giuseppe de Simone, il Presidente onorario Sergio Corbino, il Consultore Domenico Salierno,  il socio Renato Rocco e il giornalista eno-gastronomico Luciano Pignataro.
A motivare tale riconoscimento sono stati l’accoglienza semplice, ma nel contempo calorosa nel tipico stile dei ristoratori della penisola Sorrentina. Il  merito va alla genuina direttrice di sala e maitre de table Rossella De Gennaro e alla sapiente capacità culinaria di sua sorella la chef Anna De Gennaro. Il tutto nella magia dell’atmosfera marina del loro ristorante Mustafà.
Il connubio di tali ingredienti è stato l’elemento decisivo per l’assegnazione del premio ad entrambe le 2 donne per la 1^ edizione nell’anno 2017, ritenendo così di dare piena attuazione al contenuto e al significato del riconoscimento voluto  dalla Delegazione della Penisola Sorrentina in memoria di Silvana Cariello Corbino:

Leggi il seguito

Festa del Pesce: musica, divertimento e tante gustosità tradizionali sulla spiaggia di Fornillo, tra musica e balli

A cura di Teresa Lucianelli
È ancora Festa del Pesce a Positano, più ricca e coinvolgente che mai.

 

 

La manifestazione, che si svolge il 30 settembre, è organizzata con impeccabile precisione ed immancabile successo dalla Associazione che ne porta il nome. Ora ritorna all’insegna della gustosità della cucina marinara locale, accompagnata da generoso vino, musica coinvolgente, divertimento esilarante, allegria contagiosa, in ossequio alle tradizioni del territorio. Il popolare evento è particolarmente sentito in tutta la zona è così famoso, attraverso il semplice passaparola, da richiamare migliaia e migliaia di avventori entusiasti. Anche stavolta si ripropone nella sua felice e collaudata versione.

Leggi il seguito

Blu Meta Festival fra Mare Nostrum e Verdi Colline…la Grande Bellezza II edizione

Intervento cofinanziato del POC Campania 2014/2020 – Linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”
Direzione artistica Salvatore Piedimonte “ E’ stato un trionfo di qualità” Queste le parole del direttore artistico appassionato e generoso come sempre Salvatore Piedimonte “Come direttore artistico sono orgoglioso ed
entusiasta di collaborare con l’Amministrazione di Meta rappresentata dal Sindaco Giuseppe Tito, viviamo in un Paradiso ed ho degli angeli come collaboratori.

 

 

 

Leggi il seguito

Sorrento trionfa con Alessandro Siani. L’estate è Fantaparadise

Un successo strepitoso che cresce edizione dopo edizione, per la serata finale della decima  del #FantaParadise ci voleva un evento che potesse celebrare il livello altissimo raggiunto dal fantacalcio del Bar Paradise di Sorrento, certamente uno dei maggiori d’Italia per quanto attiene ai privati: oltre i mille gruppi iscritti, un milione di euro di premi distribuiti nell’arco di dieci anni.

 

 

Leggi il seguito

Fantaparadise 10- stadio Italia di Sorrento 

Nello Castellano con Teresa Ciampa e tutto lo staffa in questi 10 anni, più di 1 milione di € di montepremi.
Un successo fantastico. Eppure avevano iniziato per gioco, i famosi quattro amici al bar. Al Bar Paradise di Via degli Aranci a Sorrento: Nello Castellano, il patron, ed un gruppetto di amici, un computer, la passione per il calcio. Così nacque dieci anni fa il FANTAPARADISE. Poi mano a mano, anno per anno, uno sviluppo straordinario sino a diventare il Fantacalcio maggiore della Penisola Sorrentina, poi della regione e quindi uno dei più importanti d’Italia tra quelli gestiti da privati. Nel decimo campionato che sta per scattare saranno in gioco probabilmente più di mille squadre, che poi significa migliaia di appassionati.  In dieci anni sono stati distribuiti premi per un milione di euro, in palio automobili e vincite sempre più importanti. Il gioco si è trasformato in un fantastico attrattore di fans del calcio che hanno voglia di divertirsi in maniera serena, pulita, favorendo amicizie dettate dalla comune passione.  La Penisola è in fibrillazione: stanno per iniziare le aste, le compravendite, i fantaallenatori stanno per lanciarsi di nuovo nell’avventura pallonara. Il tutto come esercizio delle proprie capacità sia di visione tecnica  che divinatoria.  Si sa, la fortuna ha il suo peso..

Leggi il seguito

L’ABBAC scopre 104 strutture sconosciute al Comune di Amalfi

La Repubblica Marinara degli abusivi. L’ABBAC scopre 104 strutture totalmente sconosciute al Comune di Amalfi e alle autorità preposte. Inviato all’ente locale l’elenco dei presunti abusivi. Agostino Ingenito, Presidente ABBAC: “Pronti ad accompagnare chi intende mettersi in regola ma linea dura contro chi esercita in danno delle strutture oneste. Il Comune ci affianchi e offra opportunità per qualificare ulteriormente la ricettività extralberghiera nella perla della Divina Costiera”.

Leggi il seguito