Rostan a Salvini: siamo pronti per mandare a casa il tuo governo fallimentare

 

Lettera aperta della vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati

 

Caro Salvini,

noi il culo lo alziamo molto volentieri per venire a Roma e mandare a casa te e il tuo governo fallimentare che ci lascia in eredità un Paese allo sbando, più impaurito, più cattivo, più insicuro, sempre più spaccato tra Nord e Sud, con tutti i suoi problemi ancora irrisolti e totalmente isolato in Europa.

Leggi il seguito

De Siamo (FI): “Berlusconi unico leader, serve coesione per rilanciare unico progetto politico”

“Il gruppo dirigente campano di Forza Italia, da sempre distintosi per la propria capacità di conquistare consensi e per l’assoluta coerenza politica nel rimanere sempre saldamente ancorato alle scelte lungimiranti del nostro presidente, è unito e compatto. Per quanto ci riguarda il presidente Berlusconi resta il nostro unico ed indiscusso leader e restiamo dell’avviso che sia stato un bene che chi da mesi e mesi ha avuto atteggiamenti distruttivi sia stato mascherato”. Lo afferma il coordinatore regionale campano di Forza Italia Domenico De Siano.
“Condividiamo la riflessione di Mara Carfagna – aggiunge il senatore di Forza Italia -: serve una stagione politica nuova, fortemente inclusiva e un autentico confronto per garantire che Forza Italia resti centrale nella coalizione di centrodestra aprendosi sempre di più ai movimenti civici”.
Per De Siano “serve unità e coesione per rilanciare l’unico progetto politico in grado di dare voce alla vastissima area dei moderati e dei riformisti e risposte concrete al Paese e soprattutto ad un Mezzogiorno sempre più abbandonato”.

Leggi il seguito

“Ospedale di Gragnano (Na) è eccellenza, no a ridimensionamento “

“Sarebbe davvero un errore intollerabile depotenziare un presidio ospedaliero come quello di Gragnano che gode di reparti riconosciuti, in primo luogo dal presidente De Luca, quali vere e proprie eccellenze. Per questo sono diversi giorni che, a seguito di numerose segnalazioni, seguiamo con attenzione la vicenda delle voci, anche sulla stampa, relative a un possibile ridimensionamento o peggio ad una chiusura del dell’ospedale di Gragnano per potenziare quello stabiese. E’ chiaro che qualsiasi scelta che andasse in questa direzione sarebbe assolutamente inaccettabile”. Lo affermano Armando Cesaro capogruppo regionale campano di Forza Italia.
“Allo stato – rende noto Cesaro -, abbiamo ricevuto dai vertici sanitari le debite rassicurazioni del caso: come da prassi estiva, mi è stato assicurato, si procederà esclusivamente per il periodo di agosto ad un trasferimento temporaneo di qualche unità medica presso l’ospedale di Castellammare particolarmente in difficoltà nei mesi estivi, mentre il presidio Gragnanese continuerà a funzionare regolarmente per riprendere a settembre la sua ordinaria ed indispensabile attività”.
“Naturalmente, come abbiamo fatto sino ad ora e ritenendo comunque inaccettabile una qualsiasi emergenza ancorché estiva, continueremo a seguire con la massima attenzione tutte le vicende che in qualche modo potranno interessare direttamente o indirettamente questa risorsa sanitaria assolutamente primaria per l’intero territorio dei Monti Lattari”, conclude Cesaro.

Leggi il seguito