CORTOCIRCUITO di Marcello Affuso – poesie, suggestioni e solidarietà

CORTOCIRCUITO di Marcello Affuso - poesie, suggestioni e solidarietà

Cortocircuito, nuovo libro di Marcello Affuso, è una galleria d’arte in cui sono esposti quadri vuoti, frammenti, deliri ed illusioni.

Edita da Guida Editori, questa raccolta si presenta come un lavoro corale che si pone l’obiettivo di raccontare con coraggio e sensibilità la vita, il dolore e le conseguenze dell’amore, vissute in tutte le sue sfaccettature. A fare da cornice alle 32 poesie di Marcello 34 illustrazioni e fotografie a cura di Mara Auricchio, Giorgia Bisanti, Sara Melis e Daniele Lepore. Ognuna di queste opere d’arte ha come sfondo l’abbandono e le foto e i disegni non fanno altro che amplificare il peso suggestivo delle poesie. Cortocircuito è un viaggio, un’esperienza che abbraccia la solitudine e a quella sensazione di vuoto, che inevitabilmente accompagna i nostri giorni. Attraverso le parole e le arti visive vengono raccontate fragilità, conati e orgasmi relativi all’esistenza dello scrittore, ma che saranno in grado di accarezzare anche l’anima dei lettori.

Leggi il seguito

“Nonna nonna, nunnarella” alla Libreria Raffaello

"Nonna nonna, nunnarella" alla Libreria Raffaello

Luciano Galassi torna a cimentarsi con la lingua napoletana e le sue sfaccettature, questa volta prendendo in analisi un altro aspetto tradizionale della cultura popolare: le ninne nanne. In esse si ritrovano elementi religiosi, antiche influenze pagane, riferimenti locali e reminiscenze storiche; elementi che le rendono tracce imprescindibili per la comprensione della più autentica tradizione napoletana.

Il volume, edito dalla Kairòs Edizioni, nella collana “All’ombra del vulcano”, pp. 235, euro 15, sarà presentato lunedì 10 dicembre 2018 alle ore 17,30 alla Libreria Raffaello in via Kerbaker 35 a Napoli. Ne discuterà con l’autore, Rita Felerico tra le letture di Diana Colella e i canti di Patrizia Spinosi e Monica Assante di Tatisso, accompagnate dal suono della chitarra di Michele Boné.

Leggi il seguito