“Lettere a mia figlia”, libro sull’Alzheimer con la prefazione di Leo Gullotta

Alzheimer – L’opera di Giuseppe Alessio Nuzzo frutto dell’omonimo film breve premiato ai Nastri d’Argento e al Giffoni Film Festival, che vede l’attore siciliano nei panni di un anziano ammalato
«Un tema importante, un atto di solidarietà affettiva, verso chi ne ha bisogno». Sono le parole dell’attore Leo Gullotta, volto del progetto “Lettere a mia figlia” incentrato sul tema dell’Alzheimer. Un progetto che si è concretizzato dapprima in un film breve ed ora in un libro, entrambi che portano la firma del giovare regista Giuseppe Alessio Nuzzo. Edito da Pulcinella Editore il testo ripercorre la malattia, le origini, le motivazioni e la vera storia di “Lettere a mia figlia”.

Leggi il seguito

Gambe, 1 donna su 2 soffre di inestetismi. Addio perfezione

Dati emersi durante meeting flebologi a Napoli
Una donna su due soffre di inestetismi alle gambe legati ai capillari e alla cellulite.

 

 

 

E’ quanto emerso dai lavori di “Benessere e bellezza delle gambe”, il corso rientrante nel programma della 31esima edizione di “Flebologia Oggi”, promosso e organizzato dal chirurgo vascolare prof. Lanfranco Scaramuzzino, primario dell’ospedale internazionale di Napoli. Al centro dei lavori anche alimentazione, postura, pratica sportiva, estetica e dermatologia.

Leggi il seguito

Sanità Campania; “Governatore De Luca azzeri tutto e si attenga a selezioni concorsuali e meritocratiche”

Sanità – Nomine Asl in Campania le affermazioni di D’Anna (Ala-Sc)
 “La tanto sbandierata rivoluzione copernicana nella disastrata e commissariata sanità campana, più volte annunciata con piglio imperativo dal governatore Vincenzo De Luca, non è mai partita”.

 

 

Leggi il seguito

Medicina Narrativa e l’umanizzazione delle cure nell’era della Precision Medicine

A Napoli il primo workshop di medicina narrativa
Il workshop  vuol fornire a medici,  operatori sanitari e pazienti  gli strumenti  per arginare la deriva tecnicistica del rapporto tra l’ammalato e chi deve prendersene cura; per questo motivo, particolare attenzione sarà rivolta alla comunicazione tra clinici, pazienti e caregivers.

 

 

L’intento è  rimettere al centro l’ammalato, visto non più come una somma di dati clinici ma come persona  che grazie ai suoi  “racconti”  può  diventare parte attiva nella terapia. La Medicina Narrativa e le Medical Humanities  possono  essere quindi  di grande  aiuto per migliorare la comunicazione in campo medico.

Leggi il seguito

Più di 230mila campani affetti da Psoriasi. il 28/29 gazebo nelle piazze

Molti i pazienti che trascurano ancora la psoriasi, a partire dai sintomi sospetti.
Questo ritarda la diagnosi e l’inizio delle terapie che ne rallenterebbero in modo consistente l’evoluzione. Anche i pazienti in cura si scoraggiano facilmente e abbandonano le terapie perché non si recano nei centri di riferimento dove sarebbero curati a 360 gradi e seguiti con terapie personalizzate, sia sul piano clinico che psicologico.

 

 

Per questo motivo, in occasione della Giornata Mondiale della Psoriasi, l’Associazione per la Difesa degli Psoriasici (A.DI.PSO.) scende con i propri gazebo nelle piazze. La presidente Mara Maccarone: “Vogliamo colmare il grave gap di comunicazione e informazione tra chi soffre e chi può offrire le cure necessarie”.

Leggi il seguito

Emergenze neurologiche, a Napoli esperti a confronto

problematiche diagnostiche, terapeutiche e gestionali
Trombolisi, emorragia celebrale, epilessia, Delirium, sclerosi e altre emergenze: esperti a confronti lunedì 23 ottobre a Villa Doria D’Angri a Napoli per il convegno dal titolo “Emergenze neurologiche: problematiche diagnostiche, terapeutiche e gestionali”.

 

 

Leggi il seguito

In Campania 23% dei minori è gravemente obeso

Forestieri: patologie gravi e costi sociali altissimi serve rete regionale di assistenza

Il 13% della popolazione della Regione è colpita da obesità grave.

Da medici proposta per percorso diagnostico terapeutico regionale

Perdita della vista, patologie renali, tumori, ma anche un costo sociale che è maggiore rispetto a quello provocato dal tabacco e dall’alcool, messi insieme. E’ uno scenario drammatico quello dell’impatto dell’obesità sulla salute e sul welfare. Uno scenario molto grave in Campania, dove, secondo il Rapporto Passi 2012-2015 del Ministero della Salute, il 13% della popolazione è obesa, ma la percentuale sale a 23% tra i minori.

Leggi il seguito

Le opportunità di finanziamento europeo nel settore della salute

Il giorno venerdì 13 Ottobre si si terrà una giornata informativa rivolta alle opportunità di finanziamento europeo nel settore della salute.
L’incontro, è stato organizzato dal Centro Europe Direct Roma, ospitato dal Formez PA., allo scopo di far conoscere le opportunità europee nel settore della salute.

Leggi il seguito