Imposta di soggiorno, sistema “arraffa tutto” degli enti locali,  l’Abbac lancia l’allarme

Abbac. E’ giungla in Campania  con scelte unilaterali dei Comuni che aumentano l’imposta soprattutto per l’extralberghiero e  non tengono conto della destinazione delle risorse per servizi, decoro ed infrastrutture vere.
Da Napoli a Praiano, come per Sorrento e Pompei e le località stagionali, fioccano delibere per aumentare l’imposta e differenziarla per categorie, penalizzando l’extralberghiero tra le tendenze più amate dai viaggatori. Agostino Ingenito, presidente Abbac: “Si instituisca un tavolo di coordinamento Anci, Regione e Associazioni a tutela del turismo e per individuare linee guida comuni. No a imposte senza scopi, i Comuni chiariscono in che modo spendono e tutelino i viaggiatori ed operatori”.

Leggi il seguito

Ischia, ABBAC; appello ai turisti a non abbandonare la Campania

L’ABBAC l’associazione dei B&B e affittacamere della Campania lancia un appello  ai turisti e ai viaggiatori In queste ore stanno abbandonando gli alberghi e le strutture ricettive dell’Isola di Ischia a seguito del sisma della scorsa notte.

(altro…)

Leggi il seguito