Tre giorni di dibattiti su medicina veterinaria e Lea.

Medicina veterinaria – Convegno residenziale sulla sanità di prevenzione, al via domani a Laceno la 30esima edizione. Convocata anche la prima riunione del comitato centrale della Fnovi. Limone: “Medicina veterinaria fondamentale per la sanità di prevenzione”

Al via domani, presso il Grand Hotel Grisone di Laceno, la trentesima edizione del convegno residenziale sulla sanità di prevenzione organizzato e promosso dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno in sinergia con l’Asl di Avellino, la Regione Campania e l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e con gli ordini dei medici veterinari di Avellino, Napoli, Salerno, Benevento e Caserta. Il tema del convegno sarà “La medicina veterinaria: innanzitutto i Lea”. Nel corso del convegno, inoltre, si svolgerà la prima riunione del Comitato centrale della Fnovi (Federazione nazionale degli ordini veterinari italiani) dopo l’insediamento e la designazione delle cariche.

Leggi il seguito

E’ Limone il coordinatore degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali d’Italia

Limone coordinatore degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali di Italia, la soddisfazione del Cda dell’IZSM Si è riunito, presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, il Consiglio di amministrazione dell’Ente.
Il Cda, presieduto da Franco Roperto e composto da Aldo Grasselli, Salvatore Aloisio, Giuseppe Iovane e Vincenzo Peretti, nel corso della riunione, ha preso atto della nomina di Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, a coordinatore ufficiale dei dieci Istituti zooprofilattici sperimentali di Italia.

Leggi il seguito

Fipronil, uova. 2 casi in Campania. Limone: “Situazione sotto controllo”

“A seguito dei controlli straordinari disposti dal Ministero della Salute per verificare eventuali contaminazioni da Fipronil nei prodotti avicoli e negli ovoprodotti, sono stati effettuati in Campania, ad oggi, 37 campionamenti e, su 35 rapporti di analisi, 33 sono risultati non contaminati. Due, invece, i casi di non conformità rilevati in due centri di imballaggio annessi ad allevamenti di ovaiole”, lo ha dichiarato Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.  (altro…)

Leggi il seguito