La sfida di SSANGYONG al mercato italiano

SSANGYONG – Nuova iniziativa per la casa automobilistica coreana, che prevede la restituzione del veicolo in caso di mancata soddisfazione del prodotto.
Al via oggi: l’offerta è valida entro un mese dall’immatricolazione e comunque non oltre il raggiungimento di 2.000 chilometri.

“100% Soddisfatti o rimborsati”. Il claim “Sicuro di Sé” alla base del lancio del nuovo Rexton, trova oggi una nuova dimensione per la casa coreana che rimarca ulteriormente la consapevolezza dell’altissima qualità costruttiva delle proprie auto. E lo farà con un’iniziativa moderna, audace e che va incontro alle esigenze dei clienti.
Ad ulteriore integrazione dei 5 anni di garanzia, oggi parte infatti la nuova campagna “100% Soddisfatti o rimborsati” di SsangYong, che prevede la possibilità per l’acquirente di restituire la vettura al raggiungimento di un massimo di 2.000 km, e comunque non oltre un mese dall’immatricolazione, in caso di mancata soddisfazione del prodotto. Senza penali o costi nascosti, eccezion fatta per i costi d’immatricolazione e di messa su strada.

Leggi il seguito

Bosch lancia il suo IMU… per droni

La Bosch lancia il suo IMU ad alte prestazioni per droni e applicazioni nel campo della robotica al CES 2018 
Il sensore MEMS BMI088 migliora l’esperienza di volo e di navigazione
 

Eccellente resistenza ed eliminazione delle vibrazioni. Stabile nei grandi cambiamenti di temperatura
Giroscopio a bassa deriva da tecnologia automotive e migliori performance dell’accelerometro
Al Consumer Electronics Show (CES) del 2018 a Las Vegas, Bosch Sensortec ha presentato il sensore BMI088 a tecnologia MEMS, un Inertial Measurement Unit (IMU) ad alte performance dotato di un’eccellente resistenza alle vibrazioni, progettato appositamente per droni e applicazioni nel campo della robotica. Il BMI088 è caratterizzato da un giroscopio incredibilmente stabile, proveniente direttamente dalla tecnologia automobilistica Bosch. L’IMU garantisce bassa rumorosità e bassa deriva, indipendentemente dal cambio di temperatura.

Leggi il seguito

Progetto EVA+: Enel e Aeroporto di Genova inaugurano la nuova colonnina di ricarica veloce

Progetto EVA+: Enel e Aeroporto di Genova – L’infrastruttura è tra le 180 colonnine che saranno posizionate sulle strade a lunga percorrenza; 
EVA+ è il progetto di mobilità elettrica, coordinato da Enel, a cui partecipano Verbund, Renault, Nissan, BMW e Volkswagen Group Italia (rappresentata dalle marche Volkswagen e Audi) e co-finanziato dalla Commissione Europea.

 


 

Strade sempre più accessibili alla mobilità elettrica a Genova. È stata inaugurata questa mattina la stazione di ricarica veloce Fast Recharge del progetto EVA+ installata da Enel presso il Parcheggio Quick PARKING dell’Aeroporto di Genova. L’infrastruttura è tra le 180 colonnine che saranno posizionate sulle strade a lunga percorrenza nell’ambito del progetto EVA+ – Electric Vehicles Arteries.

Leggi il seguito