La sfida di SSANGYONG al mercato italiano

SSANGYONG – Nuova iniziativa per la casa automobilistica coreana, che prevede la restituzione del veicolo in caso di mancata soddisfazione del prodotto.
Al via oggi: l’offerta è valida entro un mese dall’immatricolazione e comunque non oltre il raggiungimento di 2.000 chilometri.

“100% Soddisfatti o rimborsati”. Il claim “Sicuro di Sé” alla base del lancio del nuovo Rexton, trova oggi una nuova dimensione per la casa coreana che rimarca ulteriormente la consapevolezza dell’altissima qualità costruttiva delle proprie auto. E lo farà con un’iniziativa moderna, audace e che va incontro alle esigenze dei clienti.
Ad ulteriore integrazione dei 5 anni di garanzia, oggi parte infatti la nuova campagna “100% Soddisfatti o rimborsati” di SsangYong, che prevede la possibilità per l’acquirente di restituire la vettura al raggiungimento di un massimo di 2.000 km, e comunque non oltre un mese dall’immatricolazione, in caso di mancata soddisfazione del prodotto. Senza penali o costi nascosti, eccezion fatta per i costi d’immatricolazione e di messa su strada.

Leggi il seguito