Mdp Formisano: “capacità innovativa per battere il centrodestra”

Mdp – “E’ giunto il momento che la discontinuità sia il carattere preminente delle coalizioni che andranno al voto nel 2018. I programmi sono si’ importanti ai fini della scelta degli elettori”
“ma altrettanta importanza e’ rivestita dalle persone che tali programmi devono proporre e spiegare al popolo italiano”.

 

 

Ad affermarlo, e’ Nello Formisano, deputato Articolo1 – Mdp il quale aggiunge:
“Berlusconi, che nuovo non e’, puo’ essere sconfitto soltanto da una coalizione di centrosinistra che, a cominciare dalla leadership, dimostri un’inversione di rotta rispetto agli ultimi tempi”.

Leggi il seguito

Elezioni siciliane, trampolino per Roma

Elezioni a cura di Elia Fiorillo
L’attesa è stata lunga e snervante. Le elezioni regionali siciliane, giustamente, venivano viste come il più attendibile dei sondaggi elettorali per le Politiche del 2018.

 

 

Leggi il seguito

Legge Elettorale; Renzi e Berlusconi il duo vincente?

a cura di Elia Fiorillo
Legge Elettorale – E chi lo avrebbe mai detto, e soprattutto pensato, che Silvio Berlusconi potesse diventare un punto di riferimento, un ispiratore per quelli che lo volevano morto, politicamente s’intende. A sbirciare nel partito di Renzi sembra proprio così. Proprio quelli che hanno brindato quando il Cavaliere è stato fatto cadere da cavallo, oggi sperano che lui possa ritornare sui banchi del Parlamento italiano.

 

 

 

 

Leggi il seguito

Forza Italia, 30/9 gli stati generali ad Avella (AV)

Sabato 30 settembre a partire dalle ore 9,30 alle 14,00, alla Corte del Palazzo Baronale – Piazza Municipio ad Avella, si terrà la manifestazione “Verso gli Stati Generali del centrodestra della provincia di Avellino. Libertà, meriti e diritti”. Lo rende noto il coordinamento della provincia di Avellino di Forza Italia.

 

 

Leggi il seguito

EdicolaFiori – Luigi Di Maio, ovvero “Giggino a’ putenza”

A cura di Elia Fiorillo
Luigi Di Maio, ovvero “Giggino a’ putenza”
C’era una volta a Napoli “Giggino ‘a purpetta”, ovvero Luigi Cesaro ex presidente della provincia. Poi arrivò “Giggino a’ manetta”, Luigi De Magistris attuale sindaco. E, in fine, proprio in questi giorni si parla di “Giggino a’ putenza”, destinato a diventare “Giggino o’ presidente” . Si tratta di Luigi Di Maio vice presidente della Camera,  neo candidato al ruolo di presidente del Consiglio dei ministri per i 5Stelle.

 

Leggi il seguito

Il rivoluzionario Gentiloni

A cura di Elia Fiorillo
Difronte agli ultimi dati Istat sull’andamento dell’economia del nostro Paese Matteo Renzi gioisce. Si sente lui l’artefice del cambio di segno, dal meno al più, del Pil. “Siamo – afferma – quelli che hanno preso il Paese con il Pil a – 2% ed ora è a + 1,5; un Paese che era in recessione e ora è fuori dalla palude”.

 

 

Leggi il seguito

Migranti; “PD responsabile di nuova drammatica questione meridionale”

“Ormai da troppo tempo assistiamo con crescente preoccupazione e profondo sconcerto alla politica farsa del PD sulla vicenda dei migranti.”
Lo dichiara Maria Tripodi Responsabile Organizzazione di Forza Italia Giovani che poi continua:

 

“Tra summit UE, dove si baratta l’accoglienza con bonus bilancio, la progressiva perdita del prestigio internazionale di cui l’Italia godeva ai tempi del Governo Berlusconi, con sbarchi per altro totalmente azzerati e quotidiane piroette del Segretario PD sul dove come e perché i migranti debbano essere aiutati. L’amara realtà agli occhi degli italiani e del mondo è la catastrofe in cui il Sud e la Calabria in particolare, stanno sprofondando in queste settimane e che ci mettono di fronte ad una nuova drammatica questione meridionale, generata dall’inadeguatezza della sinistra.

Leggi il seguito

Le troppe sfide interne della politica nostrana

 In fatto di “sfide” l’Italia non è seconda a nessun altro paese.
Le competizioni però sono quasi tutte interne alla politica. Tra partiti e partiti, tra componenti e componenti, tra
leader, o presunti tali, e leader.

 

Leggi il seguito