20 Luglio è sold-out per i Red Hot Chilli Peppers al Postepay Sound Rock in Roma @ippodromo Capannelle

La band californiana è attesa il 20 luglio al Postepay Sound Rock In Roma, la rassegna rock che ha luogo all’Ippodromo Capannelle nella capitale, e i biglietti disponibili per la data sono completamente esauriti. (altro…)

Leggi il seguito

Regina Coeli apre le porte all’arte: nasce la I edizione di outside/inside/out

Le pareti del carcere di Regina Coeli si aprono all’arte insieme alla creatività e l’ingegno dei detenuti: l’arte si fa contesto e trasformazione della struttura visiva stessa degli spazi chiusi della Casa Circondariale romana per trasformarli in un vero e proprio spazio pubblico, giocando appunto fra struttura focale istituzionale/chiusa e dato artistico visivo/aperto. (altro…)

Leggi il seguito

Riforma del Welfare, la Regione Lazio incontra gli amministratori dei Comuni della provincia e il Terzo Settore sul prossimo Piano sociale regionale 2016-2018

Si è parlato della riforma del servizio socio-sanitario e dei nuovi scenari aperti dalle legge 11/2016 recentemente approvata in Consiglio regionale questa mattina nella sala Enzo De Pasquale del Comune con l’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio, Rita Visini, scesa dalla capitale per l’occasione. (altro…)

Leggi il seguito

Proclamato lo stato di agitazione del personale del Comune di Genzano di Roma

giancarlo-cosentino-cisl-roma
       Giancarlo Cosentino               CISL Roma

Dichiarazione del Segretario con delega agli Enti Locali Giancarlo Cosentino: “Nonostante l’incontro avuto con il Sindaco ed alcuni componenti della Giunta del Comune di Genzano di Roma lo scorso 15 luglio, nel quale sono state consegnate analitiche schede nelle quali sono state evidenziate le numerose problematiche del personale, molte delle quali ereditate dalla precedente compagine politica, la CISL FP di Roma Capitale e Rieti ha dovuto constatare la mancata convocazione della delegazione trattante ma soprattutto non è stato approvato alcun atto che potesse risolvere le tante questioni che sono ancora in cerca di soluzione”….

(altro…)

Leggi il seguito

Le Guardie Zoofile Fare Ambiente di Roma Capitale continuano l’impegno nelle zone del terremoto

 3
Continua incessante l’aiuto umanitario per le zone terremotate delle Guardie Zoofile Fare Ambiente Roma Capitale, su richiesta del Referente della Funzione F2 Veterinaria per le zone terremotate della Provincia di Rieti Dott. Salvi, e su indicazione del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile Fare Ambiente e della Coordinatrice Provinciale Fare Ambiente Simona Muccioli.

(altro…)

Leggi il seguito

Movimento Cinque Stelle; “Roma o morte”

traffico-roma-colosseo-a cura di Elia Fiorillo
“Roma o morte” fu l’impegno perentorio pronunciato da Giuseppe Garibaldi. E per il mitico Giotto “Roma è la città degli echi, la città delle illusioni, e la città del desiderio.”

Questi due noti aforismi sulla capitale d’Italia possono ben essere utilizzati per comprendere ciò che sta avvenendo all’interno del Movimento Cinque Stelle, e non solo. Ormai per i pentastellati Roma Capitale è un problema vitale, in tutti i sensi. La conquista politica di Roma con la sindaca Virginia Raggi può essere il trampolino di lancio per palazzo Chigi, oppure “la morte” politica di tutto il Movimento. Lo ha capito bene Beppe Grillo che pur avendo fatto un “passo di lato” alla guida del suo “non partito”, quando ha sentito “gli echi” di zuffe tra i suoi grillini provenire dal Campidoglio si è precipitato a Roma per dare il suo pieno sostegno alla neo eletta Raggi. E come poteva fare diversamente? Virginia è per Beppe la prima cittadina della “città del desiderio”, ovvero della città che può cancellare le “illusioni” di potere dei democratici e del suo segretario, nonché presidente del Consiglio…
(altro…)

Leggi il seguito

Genitori, educatrici e bimbi insieme per la gita

La prima gita con la scuola della vita l’abbiamo vissuta insieme noi genitori, le educatrici, e soprattutto i bimbi che frequentano il nido Bimbi&Blues di Roma. La struttura, convenzionata con Roma Capitale, ci ha proposto come meta Explora. Il museo dei bambini di Roma è una delle, poche, eccellenze in fatto di attività ludiche ed educative della capitale. È stato un momento davvero bello ed importante a conclusione di un percorso iniziato a settembre al nido.

 

Leggi il seguito

Sciopero servizi pubblici nel Lazio il 25 maggio

E’ quanto si evince dalla nota stampa di Natale Di Cola, Roberto Chierchia, Sandro Bernardini e Maurizio Narcisi, Segretari Generali FP CGIL Roma e Lazio, CISL FP Lazio, UIL FPL Roma e Lazio, UIL Pa Roma e Lazio

 

A otto mesi dalla sentenza con la quale la Suprema Corte ha giudicato illegittimo il reiterato blocco contrattuale, nel corso del sit-in di ieri sotto il Ministero per l’innovazione e la Pubblica Amministrazione, i lavoratori pubblici e dei settori privati chiamati ad erogare servizi di interesse pubblico hanno ribadito la richiesta di immediata apertura dei tavoli di confronto per il rinnovo dei contratti, da troppi anni fermi al palo.

Leggi il seguito

Basso (Pd), bisogna contrastare il gioco d’azzardo in tutta Italia

“Il fenomeno del gioco è stato sottovalutato per troppo tempo dalla politica – ha dichiarato Lorenzo Basso deputato PD e componente della Commissione Attività produttive della Camera – che, solo ora,  ha deciso di riorganizzare l’intera materia; quando anni fa ho promosso in Regione Liguria la prima legge di contrasto al gioco d’azzardo, ero in una situazione di totale isolamento. Oggi noto con soddisfazione che tanti enti locali hanno iniziato a seguirne la scia”.
Ma proprio la circostanza che siano gli enti locali a gestire la situazione comporta il rischio serissimo che si abbia una situazione a macchia di leopardo in Italia sulla lotta alla ludopatia. “E’ necessario avere una regolamentazione omogenea che dia più forza agli enti locali e che, al tempo stesso, sia in grado di orientarne l’azione in maniera efficace riducendo l’offerta sul territorio – prosegue Basso – ma, da subito, bisogna introdurre il divieto  totale di pubblicità così come avviene per il fumo. Il divieto di mandare in onda gli spot dalle 7 alle 22.00 è già un bel passo in avanti”. (altro…)

Leggi il seguito