Le sfogliacampanelle di SfogliateLab

A cura di Valentina Nasso Una insolita verticale quella che si è svolta giovedì 20 aprile da SfogliateLab, storica pasticceria ubicata a Napoli in piazza Garibaldi, angolo corso Novara. (altro…)

Leggi il seguito

Una parte del ricavato donato alle popolazioni terremotate. Così il DiVin Castagne 2016:

I prodotti del territorio fanno bene… in tutti i sensi!
E’ terminata lunedì 31 ottobre la sesta edizione del “DiVin Castagne”, la festa che per quattro giorni ha animato il centro di S. Antonio Abate tra buon cibo, musica e show cooking. Grande affluenza di visitatori nelle quattro serate della manifestazione, tutti accorsi per degustare i tanti piatti fatti con ingredienti dell’antica tradizione culinaria campana.  A fine manifestazione gli organizzatori hanno comunicato che parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficienza per alleviare i disagi che le famiglie di Amatrice e zone limitrofe colpite dal terremoto stanno vivendo.

(altro…)

Leggi il seguito

Neapolitan Express – Vademecum della tradizione napoletana

A cura di Valentina Nasso Un modo di vivere le tradizioni raccolto in una collana di sei volumetti (Il caffè, I dolci, Pizza e cibi di strada, Il presepe, La musica, Usi, costumi e curiosità) tradotto anche in lingua inglese. Assolutamente non casuale la scelta della presentazione nello storico Gran Cafè Gambrinus di Piazza Trieste e Trento, uno dei primi caffè letterari di Napoli. (altro…)

Leggi il seguito

Neapolitan Express – Tradizioni e riti partenopei in formato tascabile

 

Lunedi  17 ottobre al Gran Caffè Gambrinus in Piazza Trieste e Trento a Napoli, alle ore 18,  Rogiosi Editore presentaNeapolitan Express, tradizioni e riti partenopei in formato tascabile . (altro…)

Leggi il seguito

Grumo Nevano, al via la convenzione con i commercialisti di Napoli Nord

GRUMO NEVANO – “La proposta di collaborazione da parte dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord con l’amministrazione comunale rappresenta un segnale significativo: abbiamo realizzato una importante convenzione per essere vicini ai cittadini sotto ogni punto di vista. Il Comune di Grumo Nevano è una città che sta crescendo e che si vuole rivitalizzare dal punto di vista economico, sociale e sportivo”. Lo ha detto Pietro Chiacchio, sindaco di Grumo Nevano.
“Il territorio di competenza dell’Ordine dei dottori commercialisti di Napoli Nord è molto ampio: il nostro Ente – ha spiegato Bruno Miele, vicepresidente Odcec Napoli Nord – sta preparando una convenzione con diversi comuni dell’area allo scopo di dare un sostegno e per instaurare e istituire un servizio di accertamento dei tributi e di riscossione dei tributi locali. Gli Enti Locali e la loro fiscalità sono argomenti estremamente importanti, in quanto occorre un intervento professionale dei commercialisti, una categoria che può dare tanto alle istituzioni”.
Secondo Carmine D’Aponte, vicesindaco Comune di Grumo Nevano: “La convenzione tra Comune di Grumo Nevano e Odcec Napoli Nord è molto valida, in quanto il nostro Ente non può disporre di consulenze esterne per ragioni di bilancio. Avere un supporto esterno dall’Ordine è di rilevanza importante sia per l’aspetto amministrativo che politico per la gestione dell’ente”.
In conclusione, per Giuseppe Vitagliano, consigliere Odcec Napoli Nord, “Grumo Nevano rappresenta il primo passo di un rapporto di collaborazione che ci vedrà protagonisti con molte altre città dell’agroaversano, allo scopo di fornire consulenze di livello in materia dei revisori dei conti. In più abbiamo organizzato una serie di incontri presso la sede dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord che prevede sette moduli durante i quali saranno affrontate le normative relative ai Revisori dei conti”.

Leggi il seguito

Primarie come prima, peggio di prima

a cura di Elia Fiorillo
Erano su per giù le undici di sabato mattina quando al gazebo delle Gazebarie  di corso Marconi a Roma, quasi dirimpetto alla Feltrinelli,  si presenta Renato Brunetta. E’ lì per attirar gente che votino a favore del candidato Fi a sindaco di Roma, ovvero Guido Bertolaso. Brunetta stringe mani e accentua il sorriso, già stereotipato sul viso,  mentre vengono scattati selfie con lui in primo piano.
Non c’è a quell’ora molta affluenza di votanti. Una signora si allontana  brontolando che con piacere avrebbe detto “no” a Bertolaso, ma non l’ha fatto per non accrescere il quorum dei partecipanti alle false primarie. “Queste sono delle c…azzebarie” dice scuotendo la testa. Al di là del mancato voto di protesta della donna incavolata, i partecipanti alle Gazebarie sono tra i 48 mila e i 50 mila romani che hanno votato al 96,7 per cento per l’ex responsabile della protezione civile. I dati non sono verificabili e bisogna fidarsi di chi li dà, appunto gli organizzatori della  kermesse.

Leggi il seguito

UN MARCHIO PER IL PECORINO BAGNOLESE

Inizia in maniera ufficiale la vita dell’associazione della Pecora Bagnolese. L’iniziativa rivolta ad allevatori e trasformatori (A.P.B. – AT) ha come soci fondatori: Pasquale, Carmine ed Antonio Nigro oltre che Pasquale Buccino e Patrizio Dalla Polla.

L’associazione ha avuto i natali in quel di Bagnoli Irpino ed è frutto della collaborazione con  il Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

E’ opportuno sottolineare che tutti gli associati sono allevatori  di pecora bagnolese (Malevizza) nonché produttori di pecorino bagnolese.

Leggi il seguito