La cultura può salvare l’alto casertano

Cultura – “C’è una visone strategica che potrebbe salvare il rilancio del nostro territorio. Promuovere interventi integrati capaci di parlare non più al recupero e alla valorizzazione di un sito culturale, ma al rilancio di un distratto culturale che tiene insieme turismo, sviluppo, paesaggio, trasporti, giovani, lavoro, partecipazione e fa lavorare in sinergia tutti i Comuni di un’area fuori da ogni campanilismo. Un’esperienza che abbiamo sperimentato nel distretto UNESCO che va da Portici a Castellammare di Stabia e che si può ripetere per l’Alto Casertano”.
Lo dichiara Luigi Gallo, deputato del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione Cultura della Camera, che ha accompagnato una delegazione di portavoce e attivisti M5S alla scoperta dei siti culturali e turistici dell’alto casertano.

Leggi il seguito

Gran Galà “Premio Internazionale di Danza Giuliana Penzi”

1a Edizione 
Ospiti l’Étoile Giuseppe Picone e i primi ballerini del Teatro San Carlo di Napoli
conduce Veronica Maya

 

 

 

E’ dedicato a Giuliana Penzi, ballerina, coreografa ed insegnante a lungo direttrice dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, il Premio Internazionale di Danza la cui prima edizione si terrà sabato 7 ottobre 2017, alle ore 20.00, presso il teatro Supercinema di corso Vittorio Emanuele 93 a Castellammare di Stabia (Na), e che porterà nella città delle Acque prestigiosi nomi del mondo del balletto internazionale per celebrare una delle figure di maggiore spicco della danza italiana. Il Premio, la cui conduzione è stata affidata a Veronica Maya, nasce alla vigilia del decennale dalla scomparsa della Penzi (Roma, 16 gennaio 2008) e sarà assegnato, nella formula di n°2 Premi Assoluti e n°4 Premi Speciali, a personaggi di rilievo del mondo del balletto, il cui percorso umano e professionale è intrinsecamente legato alla “Signora della Danza”.

Leggi il seguito

Come da impegni con i cittadini di Santa Maria la Carità ok ad allaccio rete fognaria

Il Consigliere regionale della Campania, On. Alfonso Longobardi (Gruppo “De Luca Presidente”)
“Riunione operativa oggi al Comune di Santa Maria La Carità per verificare le condizioni delle reti fognarie ed il collegamento con i collettori e gli impianti di depurazione.”

 

Leggi il seguito

Provolone del Monaco Dop, fine anno con il trofeo “Fernando De Gennaro”

La giuria Onaf decide quale caseificio produce il migliore prodotto del 2016 Ritorna il “Trofeo Fernando De Gennaro” il campionato dedicato ai produttori di “Provolone del Monaco Dop”. Anche quest’anno il Consorzio di Tutela del formaggio principe dei Monti Lattari e della Penisola Sorrentina organizza la manifestazione per esaltare i caseifici che lavorano, nel rigido rispetto delle norme e del disciplinare, per cercare di soddisfare le sempre più numerose richieste di Provolone del Monaco Dop. (altro…)

Leggi il seguito

L’associazione Bene Comune esulta per l’inaugurazione della funivia del Faito.

 

Ringrazia l’amministrazione dell’ex sindaco Nicola Cuomo che con grande caparbietà ha lottato per il finanziamento delle opere di manutenzione straordinaria ottenuto poi con delibera di giunta regionale della Campania n. 650 del 15 dicembre 2014 senza sottostare al ricatto del centro destra che, all’epoca, voleva imporre ai comuni di Castellammare di Stabia e di Vico Equense la gestione deficitaria dell’impianto.

Leggi il seguito

Buona sanità per gli ospedali di Castellammare e Nola

 

Gli ospedali di Castellammare di Stabia e di Nola saranno dotati di risonanza magnetica. I nuovi strumenti diagnostici saranno disponibili nell’arco temporale di un mese. La Consip, ieri, ha espletato la relativa gara per l’acquisto con l’assegnazione delle due risonanze.
La commissaria straordinaria dell’Asl Napoli 3, dott.ssa Antonietta Costantini, il 21 gennaio scorso, a margine di una riunione operativa con il Presidente della Regione Vincenzo De Luca e il neo commissario della sanità campana Joseph Polimeni, aveva sollevato la questione della mancanza sull’intero territorio aziendale dell’Asl Napoli 3 di attrezzature fondamentali, in grado di ridurre il gap nell’offerta di servizi sanitari in aree densamente popolate come quella nolana e stabiese. Entro i tempi tecnici di un mese i due strumenti diagnostici saranno a disposizione dell’utenza.

Leggi il seguito

Porti, Marciano (PD): Procedere velocemente per rilanciare scali in Campania

“Con la nascita dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, che accorpa i tre principali scali della Campania, si deve mettere fine a una troppo lunga fase di incertezza e precarietà che ha minato in particolare la competitività del Porto di Napoli, ormai in regime commissariale da ben 1042 giorni. Bene l’accelerata del Governo, dunque, ma ora c’è bisogno di assicurare una guida stabile, competente e autorevole al complesso sistema che interessa Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia e rilanciare tutto il settore portuale della nostra regione sia sul piano nazionale che su quello internazionale”.

Leggi il seguito