Napoli – città metropolitana; a breve incontro consiglieri FI

“I contratti degli staffisti della Città Metropolitana non possono e non devono essere una priorità.”
Anzi, in questo momento e con le gravi emergenze che ci attanagliano, come il drammatico incendio di Scampia o la pesantissima crisi del trasporto pubblico, è un tema a dir poco inopportuno”.
Lo afferma il Coordinatore di Forza Italia della provincia di Napoli, Antonio Pentangelo.
“Su questo– annuncia Pentangelo –, così come sulle principali problematiche ed esigenze politiche dell’ente metropolitano, convocherò a breve una riunione con i consiglieri di Forza Italia”.

 


Leggi il seguito

Incendi Vesuvio, Langella (Ala-SC): “Convocare tavolo tecnico per via Matrone”

“Chiedo la riapertura immediata di via Matrone. Oltre al danno, ingente, provocato dai roghi non è infatti tollerabile che decine e decine di famiglie (penso alle guide turistiche, agli autisti degli unimog, ai ristoratori, senza conteggiare il terziario) rischino anche la beffa di rimanere senza un sostentamento, senza un lavoro, a causa dei tempi lunghi della burocrazia”.

A chiederlo, in una nota, è il senatore del gruppo Alleanza LiberalPopolare Autonomie-Scelta Civica (ALA-SC) Pietro Langella

 

 

Leggi il seguito

Incendi, indispensabile tavolo tecnico per la prevenzione

Lopa e Catapano (MNS): “Per conseguire l’obiettivo della riduzione del danno ambientale e sociale – prime linee guida per la prevenzione”
Fermare la devastazione del fuoco nei boschi del Vesuvio e di tutta la nostra regione, sembra una sfida impossibile: ogni anno si parla di emergenza, si chiedono maggiori risorse di mezzi e uomini, si auspicano maggiori sanzioni penali.

 

Leggi il seguito

Incendi. I Verdi insorgono; non sono piromani ma delinquenti

I giovani vesuviani si mobilitano per salvare il territorio. Giovedì nuova manifestazione a Portici per la ripiantumazione dopo quella di Ercolano. I criminali ne approfittano per incendiare anche le discariche abusive. Evitato che le fiamme raggiungessero l’ex polveriera a Quarto

 

Leggi il seguito

Vesuvio brucia, Mara Carfagna: “Solidarietà agli operatori e massima attenzione”

“Esprimo la mia ammirazione e il mio ringraziamento ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile e alle Forze dell’Ordine che stanno lavorando senza sosta e mettendo a rischio la propria vita per domare le fiamme sul Vesuvio e riportare la situazione sotto controllo.”

 

“Grande apprezzamento anche per l’affetto e gli aiuti materiali che in queste ore stanno giungendo da tutto il Paese a dimostrazione di quanto il popolo italiano sappia, nei momenti di difficoltà, essere coeso e forte. Confidiamo che la Città Metropolitana e la Regione prestino la massima attenzione affinché tutte le operazioni si svolgano nel più breve tempo possibile. Come gruppo di Forza Italia alla Camera abbiamo invocato lo stato di emergenza e chiederemo che il governo riferisca al più presto in aula”. Così Mara Carfagna, deputato e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia.

Leggi il seguito

Vesuvio in fiamme; (MNS): “fenomeni dolosi provocati in modo criminale”

 

Lopa e Catapano (MNS): fenomeni dolosi provocati in modo scientifico e criminale una missiva per richiedere al ministro della Difesa l’intervento dell’esercito per garantire un maggiore controllo del territorio

 

Questa catena di incendi ha fatto molta impressione. C’e’ dietro qualche strategia di carattere speculativo. Gli incendi boschivi sono sempre di due nature: non c’e’ mai l’autocombustione, ma o c’e’ la distrazione colpevole di persone poco attente o imprudenti, o l’intento doloso di chi vuole distruggere la vegetazione magari per intenti speculativi. Intervenga l’esercito.
Questo l’appello  dei Dirigenti Nazionali Rosario Lopa, componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Territorio Turismo Agroalimentare, e Alfredo Catapano, componente del Dipartimento Commercio e Pmi del Movimento Nazionale per la Sovranità di Alemanno e Storace,  dopo i roghi delle ultime ore sul Vesuvio ed in altre zone della regione. Abbiamo deciso di presentare al Prefetto di Napoli, una missiva per richiedere al ministro della Difesa l’intervento dell’esercito per garantire un maggiore controllo del territorio.

Leggi il seguito