Protesta contro parcheggio in piazza degli artisti a Napoli

Sosteniamo e condividiamo la battaglia dei residenti e di quanti non vogliono il parcheggio sotterraneo in piazza degli artisti perché siamo di fronte a un’opera altamente impattante per il quartiere e che è stata calata dall’alto senza alcun confronto con i cittadini che dovranno fare i conti con un cantiere che rischia di degradare ancor di più una zona che invece va riqualificata.

(altro…)

Leggi il seguito

Frana via Ponte Orazio, sopralluogo del consigliere Longobardi

Il Consigliere Regionale Alfonso Longobardi (Gruppo “De Luca Presidente”), Vicepresidente della Commissione Bilancio, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Dopo la grave frana avvenuta ieri sera in via Ponte Orazio, al confine dei Comuni di Meta e Piano di Sorrento, contattato dai Sindaci, mi sono recato personalmente sul posto per verificare la situazione. (altro…)

Leggi il seguito

M5S: Real Polverificio Borbonico di Scafati cade a pezzi. Quando il suo recupero? Depositata interrogazione

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo (MIBACT) ha intenzione di programmare interventi per riqualificare il Real Polverificio Borbonico di Scafati?. La Giunta regionale ha previsto, per quanto di competenza, interventi, anche coordinati con il Ministero, per la valorizzazione dell’edificio storico, ovvero forme di finanziamento per garantire interventi strutturali sul bene?.
(altro…)

Leggi il seguito

Domani a Napoli l’elezione del Presidente designato dei Giovani Imprenditori Campani per il triennio 2017-2020 Francesco Giuseppe Palumbo

Alle 16 e 30 la prima Assemblea Pubblica dei Giovani Imprenditori della Campania sul tema: “La filiera istituzionale dei Giovani. Coinvolgimento, Partecipazione e Sinergia: così cresce una società, così cresce un Paese” (altro…)

Leggi il seguito

Lavoro, Daniele: “La via Crucis dei lavoratori ex Gepin Contact” 

Questa mattina gli ex lavoratori Gepin Contact hanno sfilato per la città in una simbolica via crucis che ben ha rappresentato il calvario che stanno vivendo da maggio 2016 e cioè da quando hanno perso l’unica commessa, quella di Poste italiane, che consentiva loro di mantenere il posto di lavoro. Ad oggi 220 lavoratori a Casavatore e 130 a Roma non vedono alcuna prospettiva nel proprio futuro e tra pochi mesi terminerà anche la cassa integrazione, unica fonte di sostentamento.

(altro…)

Leggi il seguito

Piena funzionalità al centro mobbing ASL Napoli 1

Al fine di garantire la completa funzionalità del Centro di Riferimento Regionale per il Mobbing, la direzione aziendale dell’ASL Napoli 1 Centro non modificherà l’organizzazione delle attività cliniche dedicate alle vittime del mobbing e con problemi di disadattamento lavorativo. E’ quanto emerso dalla riunione tenuta questa mattina con i responsabili dell’Azienda sanitaria, convocata dalla Presidenza della Giunta Regionale su sollecitazione del consigliere regionale Antonio Marciano, autore della proposta di legge per il potenziamento del servizio anti-mobbing e l’apertura di altri centri in Campania, attualmente in discussione in Commissione. La direzione dell’ASL si è impegnata a mantenere l’organizzazione preesistente all’ordine di servizio del 16 febbraio scorso, ribadendo che la tutela della salute psicologica nei luoghi di lavoro e la prevenzione dei fenomeni legati al mobbing ed al disadattamento lavorativo hanno sempre rappresentato, e lo sono tutt’ora, una priorità nelle politiche e nelle attività di tutela e promozione della salute mentale a favore dei cittadini del proprio territorio di competenza.

Leggi il seguito

Bilancio, M5S: Approda in aula un Collegato scollegato dai veri bisogni dei campani 

 

Abbiamo il fondato sospetto che il consigliere Picarone, presidente della Commissione Bilancio quando commenta l’approvazione del collegato alla legge di Stabilità parli di un altro testo. Il documento che approderà   nell’aula del Consiglio regionale è espressione solo della maggioranza di De Luca.  solo seducenti titoletti in grassetto che nel merito non contengono nulla. E’ un triste e drammatico ritorno al passato.
(altro…)

Leggi il seguito

Bros, Passariello (FDI-AN): “vigileremo su vicenda, no a spot elettorali e favoritismi”

La delibera di Giunta con cui il presidente De Luca ha deciso di stanziare 55 milioni di euro per l’assunzione dei disoccupati Bros nell’attività di contrasto al fenomeno dei roghi nella Terra dei Fuochi è solo un primo passo che, tuttavia, non risolve il problema di un’intera categoria ancora in attesa di sbocchi lavorativi.
(altro…)

Leggi il seguito

Eutanasia. Consiglieri regionali della Campania si offrono per aiutare  chi vuole seguire l’esempio di DjFabo.

In attesa dell’approvazione della legge che abbiamo proposto togliamo a familiari e amici il peso di un processo penale. “In mancanza di una legge che permetta a chi vuole una fine dignitosa di farlo in Italia, chi sceglie di non vivere legato a macchinari deve fare i conti anche con i sensi di colpa di costringere amici o parenti a cui si chiede aiuto a subire processi per il reato di aiuto al suicidio e, per questo motivo, abbiamo deciso di dare la propria disponibilità a quanti vivono in Campania e, in mancanza di una legge, non sanno come fare a porre fine alla loro vita che non considerano più tale”. (altro…)

Leggi il seguito