Canottaggio; la coppia posillipina s’impone nella Coupe de la Jeunesse

Nella tre giorni di Poznan (Polonia), dove si è disputata la 32esima edizione della Coupe de la Jeunesse, il due senza del Posillipo targato Italia di Carlo Franzoni e Raffaele Nugnes (nella foto) ha conquistato ieri la medaglia d’oro, giungendo primo al traguardo con oltre sei secondi di margine sulla Gran Bretagna, seconda, e quasi dieci sulla Spagna medaglia di bronzo. L’equipaggio rossoverde allenato da Giovanni Fittipaldi, fresco del titolo di Campione Italiano Juniores conseguito il mese scorso sul bacino di Ravenna, si è confermato fortissimo in questa specialità. Di alto tasso tecnico-agonistico, la sua prestazione è risultata anche la migliore della spedizione italiana selezionata per questa importante manifestazione internazionale, con un’imbarcazione che mette ancor più in risalto  le capacità remiere degli atleti di ogni nazione.
Complimenti, quindi, al nostro tecnico Fittipaldi che sta lavorando con grande dedizione, applicando il suo credo remiero con passione, stile e grande competenza! Per la cronaca, l’Italia, con due ori, otto argenti e due bronzi vinti, si è piazzata al secondo posto nella classifica per nazione. Gli Azzurri, con 191 punti, sono stati preceduti dalla Gran Bretagna (273) ma sono finiti davanti alla Svizzera (113). Alle otto medaglie conquistate tra venerdì e sabato (un oro, sei argenti e un bronzo) ieri gli azzurrini ne hanno aggiunte altre quattro: un oro, due d’argento e una di bronzo. Il successo di giornata è stato appunto quello del due senza posillipino di Carlo Franzoni e Raffaele Nugnes.

Leggi il seguito