Arresti baby gang a Napoli. Mamma di Gaetano; perdono tutti

Baby gang – “Li perdono tutti, in questo momento non ho sentimenti di vendetta e mi auguro che possano capire quel che hanno fatto per essere uomini migliori”.
Lo ha detto la mamma di Gaetano, il ragazzino aggredito alla metropolitana di Chiaiano, commentando nel corso de La radiazza di Gianni Simioli su RadioMarte gli arresti degli aggressori del figlio.

 

 

Più duro il commento del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che era in diretta con lei: “Giusto il recupero di questi ragazzi, ma è necessario anche capire perché sono diventati violenti al punto da picchiare un ragazzo senza alcun motivo, rischiando addirittura di ucciderlo”.

Leggi il seguito

Incendi. I Verdi insorgono; non sono piromani ma delinquenti

I giovani vesuviani si mobilitano per salvare il territorio. Giovedì nuova manifestazione a Portici per la ripiantumazione dopo quella di Ercolano. I criminali ne approfittano per incendiare anche le discariche abusive. Evitato che le fiamme raggiungessero l’ex polveriera a Quarto

 

Leggi il seguito

Operazione straordinaria contro scooter elettrici truccati

Verdi. Sono un pericolo e ormai li vendono già modificati per gli scippatori

 

“Per fortuna la polizia municipale di Napoli sta mettendo in campo operazioni straordinarie contro gli scooter elettrici modificati e resi, nei fatti, uguali agli scooter 50 pur non essendo obbligati a stipulare polizze e a tenere targhe e i conducenti possono guidarli senza indossare il casco e attraversare le isole pedonali perché sono equiparati a biciclette”.

A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza sottolineando che “diversi radioascoltatori avevano segnalato la “moda” di modificare gli scooter elettrici, una pericolosa abitudine diffusasi al punto che alcuni commercianti li venderebbero già modificati”.

Leggi il seguito

A Napoli attraversare un tunnel è come fumare. Verdi. O li chiudiamo o gli aspiratori devono funzionare meglio

Attraversare la galleria che collega piazza Sannazzaro con il quartiere Fuorigrotta, a Napoli, equivale a “fumare una sigaretta”. E’ quanto emerge da uno studio condotto da Università Parthenope con il Cnr. Lo studio è stato condotto nel mese di marzo 2015 e i risultati dopo due anni di lavoro in laboratorio hanno evidenziato una elevata concentrazione di particolato atmosferico, più conosciuto come Pm. (altro…)

Leggi il seguito

Allarme dopo l’esplosione nella centrale nucleare di Flamanville, in Francia

In Campania ancora non è stato completato lo smantellamento della Centrale Nucleare del Garigliano. In Italia manca ancora un deposito nazionale. “Ancora un incidente, per fortuna senza conseguenze disastrose in Francia, dopo l’esplosione che si è verificata nella sala macchine della centrale nucleare di Flamanville, che ha costretto lo stop di un reattore per precauzione… (altro…)

Leggi il seguito

Cicca day dei Verdi. Un caffè gratis al Gambrinus con 5 mozziconi di sigaretta. E una maglia del Napoli a chi ne porta 1.000

La Campania, come certifica anche il rapporto dell’Ispra, ha visto un progressivo aumento della raccolta differenziata e ormai stiamo sfiorando il 50%, ma bisogna continuare a sensibilizzare per tenere pulite le nostre città, anche liberandole dalle odiose cicche di sigarette che vengono gettate per strada e, in molti casi, otturano le caditoie rendendole inservibili quando piove e provocando quindi pericolosi allagamenti delle strade.

(altro…)

Leggi il seguito

Pesca. Verdi. 73 milioni di fondi ne riconoscono il ruolo nell’economia regionale ma servono anche i depuratori e le condotte sottomarine

“Siamo contenti che la Regione abbia programmato interventi per circa 73 milioni di euro per aiutare il settore della pesca, dimostrando, con i fatti, che ne riconosce il ruolo fondamentale per l’economia e anche per la salvaguardia del nostro mare, ma ora bisogna creare le condizioni per far crescere ulteriormente un settore le cui potenzialità non sono ancora state sfruttate a pieno”. (altro…)

Leggi il seguito