Casoria, la Biblioteca Comunale si apre in ricordo delle vittime innocenti

Mattinata intensa e diversa dal solito sabato 18 mattina, dalle 9.30 alle 13.30, alla Biblioteca Comunale “mons. Mauro Piscopo” di Casoria, all’insegna della legalità, dell’impegno e del ricordo delle vittime innocenti di mafia e delle mani criminali, in preparazione della XXII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie…

Comandante Polizia Municipale Casoria, colonello Anna Bellobuono

(altro…)

Leggi il seguito

La Campania dopo l’Emilia Romagna e la Valle D’Aosta, sosterrà chi si dedica a titolo gratuito alla cura di un familiare non autosufficiente

 

A breve anche la Regione Campania, dopo l’Emilia Romagna e la Valle D’Aosta, sosterrà concretamente chi, sottraendo il proprio tempo al lavoro o ad altro, si dedica a titolo gratuito alla cura di un familiare non autosufficiente. E’ stata infatti approvata in VI Commissione la proposta di legge regionale, primi firmatari Flora Beneduce e Armando Cesaro, che, nell’ambito delle attività dei servizi sociali, sociosanitari e sanitari erogati dalla Regione, riconoscerà diritti e competenze ai cosiddetti caregiver familiari. (altro…)

Leggi il seguito

Eutanasia. Consiglieri regionali della Campania si offrono per aiutare  chi vuole seguire l’esempio di DjFabo.

In attesa dell’approvazione della legge che abbiamo proposto togliamo a familiari e amici il peso di un processo penale. “In mancanza di una legge che permetta a chi vuole una fine dignitosa di farlo in Italia, chi sceglie di non vivere legato a macchinari deve fare i conti anche con i sensi di colpa di costringere amici o parenti a cui si chiede aiuto a subire processi per il reato di aiuto al suicidio e, per questo motivo, abbiamo deciso di dare la propria disponibilità a quanti vivono in Campania e, in mancanza di una legge, non sanno come fare a porre fine alla loro vita che non considerano più tale”. (altro…)

Leggi il seguito

Una nuova vita”, un romanzo che tocca il cuore

Nella Sala Consiliare del Comune di Pietramelara si è tenuta la presentazione del libro ‘Una nuova vita’ di Francesco Torellini, direttore del giornale online Quotidianoitalia, che sta ottenendo grande successo di pubblico e di critica. Il testo è edito da Turisa Editrice, una giovane realtà editoriale partenopea in costante crescita. (altro…)

Leggi il seguito

EAV, tessere di libera circolazione ai dipendenti e familiari regolamentate come altre aziende

La nota del sindacato autoferrotranviere: “Ancora una volta registriamo la cattiva abitudine dei vertici aziendali dell’EAV i quali assumono provvedimenti senza mai parlarne e confrontarsi con i sindacati. Infatti, i vertici EAV hanno promulgato un ordine di servizio (il n. 638) che regolamenta l’emissione delle tessere di libera circolazione ai dipendenti ed ai loro familiari. Il Presidente dell’EAV già a conoscenza di questa tematica, da tempo risolta in altre aziende in conformità al D.L. 314/97, poteva benissimo gestire ed agire differentemente ed evitare insieme ad altri che si sono prestati a questo gioco al massacro, di presentarsi a quel “teatrino” andato in onda nella trasmissione “l’Arena” di Giletti, che ci ha ridicolizzato agli occhi dell’intero Paese. Adesso è importante entrare nel merito di quello che occorre fare per regolamentare questa materia, in modo da evitare che si passi da una fase non regolamentata, in cui qualcuno ci ha “sguazzato”, ad una fase di una regolamentazione rigida e discriminante rispetto ad accordi già esistenti da anni in aziende consorelle del settore (ANM 20/1/1998 – CTP 29/10/1998), che sono frutto di corrette relazioni e concertazione tra azienda e sindacati. Sull’argomento abbiamo inviato una nota all’EAV in cui si chiede la sospensione dell’O.d.S. N. 638 DEL 04/11/2016 ed un urgente incontro ritenendo insoddisfacente e discriminatorio la soluzione adottata dall’EAV. Non possiamo consentire, specialmente ai giovani che hanno o avranno dei figli da mandare a scuola e che già hanno stipendi bassi, di essere penalizzati rispetto ai lavoratori di altre aziende del settore in Campania.

Leggi il seguito