Vincenzo Zurlo sul J’accuse di Fiammetta Borsellino: “Di Matteo faccia chiarezza”

L’autore di “Oltre la trattativa” sostiene le ragioni della figlia del magistrato ucciso: “La verità deve essere patrimonio di questo Paese”.
“Questo abbiamo avuto: un balordo della Guadagna come pentito fasullo e una procura […] dove c’erano AnnaMaria Palma, Carmelo Petralia, Nino Di Matteo, altri…”.

 

 

 

Leggi il seguito