Pizzaiuoli, insieme si cresce. Successo per il Gran Galà organizzato dalla Bc Communication –  Attilio Albachiara: “ora cabina di regia per le scelte future”

Una serata di festa, all’insegna della gioia per il riconoscimento dell’Unesco dell’arte del pizzaiuolo come patrimonio immateriale dell’umanità ma anche di serio confronto sulle strategie per il futuro, quella che si è tenuta presso il Ristorante dell piscina della Mostra d’Oltremare di Napoli.
Il primo Galà del pizzaiuolo – organizzato da Brunella Cimadomo per BC Communication e promosso da Attilio Albachiara, presidente dell’Associazione Mani d’oro – è andato oltre i canoni di una serata conviviale grazie ai propositi che tutti gli attori di questo composito mondo hanno avuto modo di esprimere. L’amore per la pizza, alimento più diffuso al mondo, e simbolo identitario di un popolo, è riuscito a mettere insieme associazioni di pizzaiuoli, istituzioni, imprenditori impegnati, ciascuno per proprio ruolo, a immaginare quale possa essere, da oggi in poi, il futuro del pizzaiuolo. Il dibattito è ruotato intorno al trinomio arte, mestiere, professione.

Leggi il seguito

Pizzaiuoli e pizzaioli: arte, mestiere o professione?

Lunedì 15 per discutere delle prospettive future di un settore in crescita
Riunire in una cena di gala il composito mondo che ha recentemente festeggiato la decisione dell’Unesco per il riconoscimento dell’arte del pizzaiuolo come patrimonio immateriale dell’umanità. Far condividere la bellezza di una serata, tutti insieme, ai maestri della pizza, ai rappresentanti delle istituzioni e agli imprenditori del comparto.

 

 

Leggi il seguito