Autonomie Regioni – De Luca: “Chiediamo che si apra un confronto e un tavolo di discussione sul decentramento”

Autonomie Regioni. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca chiede al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni di ridiscutere i rapporti tra Regione e Governo
centrale nel quadro dell’ordinamento costituzionale. “Chiediamo che si apra un confronto e un tavolo di discussione sul decentramento dei poteri.”

 

“La Regione Campania è attestata decisamente a difesa dell’unita nazionale ed è impegnata a garantire i principi di rigore amministrativo e di trasparenza. Pertanto è disposta a qualunque sfida relativa all’efficienza e alla correttezza gestionale. Abbiamo già espresso in sede di conferenza delle regioni la sollecitazione ad applicare costi standard in tutta Italia, uguali per tutti. Il dibattito di questi giorni rappresenta un’occasione per fare intanto un’operazione verità. Si impegnino da subito le istituzioni economiche nazionali e centri di ricerca autonomi per offrire al dibattito, intanto, una base di certezza scientifica alle cifre.”

Leggi il seguito

Rosatellum – Mdp aderisce a manifestazione di domani 

Speranza: “No a Parlamento di nominati” 
Con una nota il coordinamento di Articolo Uno – Mdp, fa sapere che prenderà parte alla manifestazione di domani  pomeriggio nelle vicinanze del Senato, contro il Rosatellum, promossa dal ‘Coordinamento per la Democrazia Costituzionale’.

“Per noi, ha dichiarato Roberto Speranza, resta fondamentale che il prossimo Parlamento non sia nominato da pochi capi a Roma ma sia scelto direttamente dal voto dei cittadini”.
A continuazione della nota, Articolo Uno – Mdp fa sapere che ha inoltre esaminato con attenzione il risultato referendario in Lombardia e Veneto, rilanciando la necessità di un federalismo cooperativo e solidale.

Leggi il seguito

Campania “Grazie agli incentivi all’occupazione volano le assunzioni”

L’assessore al Lavoro e alle Risorse Umane della Regione Camoania Sonia Palmeri interviene sugli incentivi all’occupazione.
“Record di nuove assunzioni grazie agli incentivi- afferma l’assessore- gli incentivi all’assunzione di giovani e meno giovani sono molti, per utilizzarne al meglio basta metterli a confronto.”

 

 

 

Leggi il seguito

Sanità, Parlamentari campani annunciano mozione “bipartisan” per chiedere fine commissariamento sanità in Campania

“Abbiamo appreso dalla viva voce del presidente della giunta regionale campana, Vincenzo De Luca (servizio Tgr Campania), che i commissari governativi alla Sanità, anteporrebbero vecchi pregiudizi ideologici alla risoluzione dei problemi che riguardano il comparto della sanità privata accreditata. Gli stessi commissari, a detta del governatore, si sarebbero espressi in maniera poco lusinghiera sulle qualità morali degli operatori il che direttamente comporterebbe, come notizia criminis, l’intervento della procura della Repubblica e della procura generale della Corte dei Conti per l’accertamento della fondatezza di tali gravi illazioni”.
(altro…)
Leggi il seguito

L’unità del centro-destra, un lontano miraggio

a cura di Elia Fiorillo La distanza tra Milano e Pontida è di una sessantina di chilometri. Il percorso lo si fa in un’ora di macchina.  La lontananza politica invece tra Stefano Parisi, che a Milano ha tenuto la sua attesa convention, e Matteo Salvini, che a Pontida ha celebrato l’annuale raduno della Lega, sembra abissale.

(altro…)

Leggi il seguito

Elezioni Inpgi, vincitori e vinti; Stampa Libera e Indipendente fa filotto tra gli eletti

Ecco tutti i 60 eletti in Consiglio Generale espressione della componente giornalistica. Di essi 50 sono stati eletti nelle 20 circoscrizioni regionali e 10 nel Collegio unico nazionale dei pensionati. Colpo di scena nell’elezione del Comitato amministratore della Gestione Separata dell’Inpgi. La maggioranza federale fa l’en plein e tre dei cinque componenti (i primi tre), sono espressione della componente federale Stampa Libera e Indipendente: il piemontese Ezio Ercole, il siciliano Orazio Raffa ed il campano Vittorio Falco.

 

Leggi il seguito

Treni, in Lombardia più pendolari che il sud

Alessandro Sorte assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita’della Lombardia: “Il rapporto 2015 di Legambiente ha confermato che tutto il sud Italia messo insieme non offre lo stesso numero di treni/chilometri che garantisce invece la sola Lombardia”.

“Oggi ogni giorno i nostri 2.700 treni trasportano oltre 714.000 pendolari. Il nostro servizio è cresciuto del 30 per cento negli ultimi 5 anni, nonostante i pesantissimi tagli dello Stato, mentre diminuisce costantemente in tutto il resto del Paese”. L’assessore ha poi continuato il suo intervento ricordando i benefici di Expo; “Abbiamo visto code a tutte le entrate davanti a tutti i tornelli. I treni, invece, hanno risposto alla grande. Fra coloro, dunque, che hanno reso l’Expo un’esperienza interessante ci sono sicuramente Regione Lombardia, Trenord e Ferrovie Nord”.

Leggi il seguito

Mattarella; giubileo Roma si, Scala Milano no

L’ufficio stampa del Quirinale fa sapere che in riferimento agli inviti ricevuti dal Governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, fin dal momento del ricevimento dell’invito alla prima della Scala, ha reso noto che non vi avrebbe partecipato, in quanto impegnato a Roma, il mattino seguente, per la cerimonia di apertura del Giubileo in Piazza San Pietro.

Leggi il seguito

Obiettivi mobili: alla scoperta dei trucchi per derubare gli automobilisti

 

a cura di Massimiliano Villani

Quasi giornalmente ascoltiamo da radio e tv notizie che ci raccontano di piccole e grandi truffe ai danni degli automobilisti: eventi traumatici che possono accadere a chiunque.

 

Può capitare infatti che, concentrati sulla guida, ci dimentichiamo di circolare per la pubblica via e quindi alla mercé anche di delinquenti e balordi; inoltre, troppe volte consideriamo sicuro l’abitacolo del nostro veicolo, quasi un’appendice di casa e non prestiamo la dovuta attenzione agli oggetti, a volte anche di valore, che lasciamo incustoditi sui sedili.

Leggi il seguito