Sospetta parentopoli vigili a Torre del Greco. La denuncia M5S

“Non abbiamo nessuna intenzione di gettare la spugna di fronte a una vicenda opaca e scandalosa.”
 “Il caso di ‘parentopoli’ sollevato nell’ambito del concorso per l’assunzione di 13 vigili urbani a Torre del Greco è più che un sospetto, come denunciato più volte anche dalla stampa locale. Eppure la classe dirigente cittadina non si è degnata di aprire bocca su quanto stava succedendo in Comune”.

 

 

Leggi il seguito

Turismo, ologrammi e realtà virtuale per scoprire arte e centri storici delle città

Presentati i progetti Databenc «Chis» e «Snecs» per coniugare tecnologia e archeologia
Promuovere l’arte, la letteratura, la storia e l’archeologia delle città e dei suoi centri storici attraverso le potenzialità delle nuove tecnologie: dalla realtà virtuale all’olografia, dalle App alla computer grafica, dal web al cloud. (altro…)

Leggi il seguito

Pompei – Gallo (M5S): “Associazioni del territorio escluse da governo su hub scavi”

“Il comitato di gestione del Grande Progetto Pompei si riunirà nuovamente a Roma per fissare gli ultimi passaggi decisivi prima della realizzazione dell’hub Pompei Scavi. Come sempre, il governo non prevede alcuna partecipazione dal basso e le associazioni del territorio sono state escluse da qualsiasi tavolo. E’ scandaloso pensare di spendere decine di milioni di euro per un progetto che avrà come unico effetto il completo isolamento del sito archeologico pompeiano dalle altre bellezze turistiche della Buffer Zone”.

Lo dichiara il deputato M5S in Commissione Cultura, Luigi Gallo.

Leggi il seguito

Piccoli comuni, Gallo (M5S); nuova offerta turismo per 11 borghi campani

“Grazie all’approvazione di una nostra proposta di legge alla Camera, gli 11 borghi campani inseriti tra i più belli d’Italia saranno rivalorizzati con la creazione di una nuova offerta di turismo. Una risposta concreta, e forse l’unica possibile, alla crisi demografica che attraversa molti Comuni del nostro Paese”.
(altro…)
Leggi il seguito

Scuola – M5S; delegazione cultura in Finlandia per modello istruzione d’eccellenza

 “Quattro giorni in missione, a partire da oggi e fino al 15 settembre per toccare con mano i punti di forza del sistema di istruzione della Finlandia. Un’esperienza per comprendere nel vissuto la loro visione e dalla quale è nostra intenzione trarre insegnamenti utili che possano essere riportati anche in Italia e tradotti in provvedimenti. Quello italiano è un sistema che prima di tutto ha bisogno di finanziamenti adeguati e che può innovarsi dal punto di vista didattico”. (altro…)

Leggi il seguito

Acqua Pubblica, M5S: Una mozione sul debito Gori

Domani 11 maggio ore 11.30 Sala Schermo del Consiglio della Regionale Campania ed. F13 Centro direzionale – primo piano 

Domani 11 maggio alle ore 11.30 conferenza stampa del M5S presso la Sala Schermo del Consiglio della Regione Campania per illustrare alla stampa la mozione in Consiglio regionale che impegna la Giunta De Luca a dare seguito alla diffida per il pagamento dell’enorme debito accumulato dalla Gori spa e riferito alle annualità 2013/2015. Non riscuotere questi crediti da parte della Regione Campania potrebbe far ravvisare un possibile danno erariale.
Alla conferenza stampa, oltre ai sette consiglieri regionali del M5S, parteciperà il parlamentare Luigi Gallo insieme con alcuni consiglieri dei comuni dell’Ato3 che, in ottemperanza all’esito del referendum del 2011, impegnano i propri sindaci a trovare forme di gestione pubblica dell’acqua.

Leggi il seguito

Scuola, M5S: ” graduatorie e supplenze alla cieca, governo va a tentoni” #labuonascuola

“Nessuna chiarezza sul buco nero delle graduatorie che difatto non esistono in barba ad ogni criterio di trasparenza e nessun numero in merito alle supplenze previste: il ministro Giannini si conferma incapace di fare i conti, oltre che incapace di tenere in mano il dicastero di viale Trastevere”.

 

Leggi il seguito

Si dimette il sindaco di Torre del Greco, l’M5S: noi unica opposizione, nostre mosse vincenti

“Dopo un pressing di 3 settimane con la mozione di sfiducia del M5S, l’unica vera opposizione a Torre del Greco ha creato la prima crisi della Malapolitica. E’ bastato un unico consigliere onesto, libero, che non ha intenzione di spartirsi nessuna torta sulle spalle dei cittadini, per mettere in crisi “finte opposizioni” e maggioranza. Vogliamo vivere in una città degna dei suoi primati storici, degna della sua ricchezza , messa in ginocchio da 40 anni di malgoverno”.

Leggi il seguito