Corte dei Conti su ricorso Comune Napoli, Mara Carfagna: “Ora rischio dissesto, non garantita continuità amministrativa” 

“Il Comune di Napoli ora si rischia il dissesto.
Se l’amministrazione avesse messo in sicurezza i conti garantendo continuitá amministrativa, incrementando le entrate, valorizzando il patrimonio e razionalizzando le partecipate ora non si troverebbe con l’acqua alla gola, costretto a chiedere aiuto a quella politica nazionale che ha tanto criticato”.

Così Mara Carfagna deputato e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia a seguito del rigetto da parte della Corte dei Conti del ricorso presentato dal Comune di Napoli contro l’ accertamento dell’ elusione del saldo di finanza pubblica nel 2016 che ha poi continuato: “Certo si tratta di debiti vecchi ma la questione non è stata mai affrontata con senso di responsabilità e con soluzioni concrete”.

Leggi il seguito

Salute: Mara Carfagna, disuguaglianza Nord-Sud su accesso servizi sanitari è discriminazione

Salute – “Vivi in Campania? Vivi a Napoli?
La tua aspettativa di vita è inferiore di due anni rispetto alla media nazionale e di quattro rispetto al Nord Italia.

 

 

Tutto questo in un Paese come l’Italia, in un Paese che ha il diritto alla salute tra i suoi pilastri imprescindibili, è inaccettabile. Nel 2018 le disparità nell’accesso ai servizi, alle diagnosi e alle cure, possono essere definiti solo come una discriminazione. Il centrodestra al governo si impegnerà per garantire a tutti gli italiani i medesimi standard di assistenza sanitaria, per dare a tutti la stessa aspettativa di vita. Intanto ci auguriamo che il governatore De Luca oltre ad aumentare gli stipendi dei manager della sanità decida anche di prendersi cura della salute dei campani.” Così in una nota Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei deputati e consigliere comunale a Napoli

Leggi il seguito