A Napoli attraversare un tunnel è come fumare. Verdi. O li chiudiamo o gli aspiratori devono funzionare meglio

Attraversare la galleria che collega piazza Sannazzaro con il quartiere Fuorigrotta, a Napoli, equivale a “fumare una sigaretta”. E’ quanto emerge da uno studio condotto da Università Parthenope con il Cnr. Lo studio è stato condotto nel mese di marzo 2015 e i risultati dopo due anni di lavoro in laboratorio hanno evidenziato una elevata concentrazione di particolato atmosferico, più conosciuto come Pm. (altro…)

Leggi il seguito

Scomparsa Marotta. Verdi: “ci lascia un simbolo dell’ambientalismo illuminato.

Adesso bisogna restaurare e aprire la nuova sede a Santa Maria degli Angeli. Quartiere in lutto. Gambrinus con le saracinesche abbassate”. (altro…)

Leggi il seguito

Stadio Collana. I Verdi annunciano girotondo con atleti e famiglie del Vomero

“Lo sconcio dello Stadio Collana non è più tollerabile. Come tutte le vicende della cattiva amministrazione ereditate dalla giunta Caldoro – dichiarano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali di Napoli del Sole che Ride Stefano Buono e Marco Gaudini – anche questa è esplosa in modo vergognoso. Noi chiediamo con forza una soluzione urgente tra le parti in causa e per questo abbiamo deciso di organizzare in settimana un girotondo di protesta attorno all’impianto sportivo con gli atleti e le famiglie che da anni usufruiscono della struttura e che ancora oggi non sanno se i propri figli potranno tornare a fare attività sportiva”.

Leggi il seguito

Napoli; protesta gestori sale gioco

Verdi. Ascoltare le richieste ma per combattere ludopatia bisogna essere irremovibili con sale bingo e sale slot. Cambiamenti solo per le scommesse sportive

“Comprendiamo le proteste dei gestori delle sale gioco e siamo consapevoli che l’ordinanza che regola gli orari di apertura e chiusura, approvata dal Consiglio comunale di Napoli lo scorso anno ed entrata in vigore in questi giorni, possa essere migliorata, ma siamo fermi nel chiedere massima trasparenza e una drastica riduzione degli orari e degli accessi per evitare che sempre più persone si rovinino la vita”.

(altro…)

Leggi il seguito