Rolex Capri Sailing Week. La cronaca di un successo di mare, vela e passione

Leggi il seguito

Rolex Capri Sailing Week: 100 barche al via

Dal 4 al 13 maggio, da Santa Lucia all’isola di Tiberio, le regate dell’evento più importante del basso Mediterraneo. Si parte con la Tre Golfi, poi si regata a Capri (altro…)

Leggi il seguito

Salvatore Esposito racconta Napoli in un video

Primo endorsment per il “Mates Festival”, il festival dell’amicizia che si terrà dal 1 al 3 giugno al Parco dell’Ippodromo di Agnano: in programma panel su cyber bullismo e start up a cura delle Università Federico II e Luiss. La sera si balla con i top dj mondiali Bob Sinclar, Ingrosso, Axwell e Daddy’s Groove. Presenti aree Gaming e Wellness (altro…)

Leggi il seguito

“Building Apulia”. Il 24 marzo partirà la 14a edizione con i volumi di Fulvio Frezza e Daniele Sidonio

Venerdì 24 marzo alle ore 10.30, presso la Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia, via G. Petroni 19/a – Bari, si terrà il primo appuntamento della quattordicesima edizione di “Building Apulia. Costruendo l’identità della Puglia, la Puglia che scrive, che edita, che parla di sé”. (altro…)

Leggi il seguito

A Napoli tutti pazzi per il Sagrantino

 

La tappa napoletana del Caprai Road Wine Show svoltasi ieri, 9 febbraio, presso il Grand Hotel Oriente si è palesata non come una semplice degustazione, ma come un’esperienza che ha coinvolto tutti i sensi. (altro…)

Leggi il seguito

Nasce il consorzio di internazionalizzazione Euromed

Unico partner italiano della rete di cooperazione Anima .  Agevolazioni ed assistenza alle imprese che guardano ai mercati dell’area euro mediterranea (altro…)

Leggi il seguito

“E per loro – Suite per schiavottelli e violoncello”

Giovedì 26 gennaio, alle ore 20, nel Salone dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, in via dei Tribunali 214, andrà in scena “E per loro – Suite per schiavottelli e violoncello”, un progetto poetico ideato e scritto da Gianni Valentino e dedicato all’amico Costabile Di Sessa, recentemente scomparso. Un progetto che, grazie all’Associazione culturale NarteA, è diventato un evento realizzato per ilCartastorie(museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli). (altro…)

Leggi il seguito

CAESAR. La mostra denuncia dei crimini contro il popolo siriano arriva a Napoli.

Oggi alle 16.00, a Napoli nelle Sala delle Terrazze di Castel dell’Ovo, verrà inaugurata la mostra “Nome in codice: Caesar. Detenuti siriani vittime di tortura”, in programma fino a domenica 18 dicembre. Una selezione delle immagini scattate da Caesar, pseudonimo che protegge l’identità di un ex fotografo della polizia militare del regime siriano, il cui incarico, dal 2011, era quello di fotografare i corpi dei detenuti uccisi dalle torture nelle carceri siriane. Per due anni, Caesar ha fatto copie delle immagini su chiavette USB e nel 2013 ha disertato, portando con sé in Occidente le copie delle fotografie. (altro…)

Leggi il seguito