Austria; presto controlli e dispiego di soldati al confine con l’Italia

Vienna. L’Austria imporrà “molto presto” controlli e dispiegherà soldati al confine con l’Italia se non si ridurrà il flusso di migranti in arrivo sulle coste italiane.
E’ quanto ha detto il ministro della Difesa austriaco Hans Peter Doskozil al sito del quotidiano Krone:

 

“Mi aspetto che molto presto saranno attivati controlli alle frontiere e che sarà richiesto un dispiegamento dei militari”. Secondo il ministro, tutto questo si renderà “indispensabile se il flusso verso l’Italia non si allenterà”. Il giornale scrive che 750 soldati e quattro veicoli blindati sarebbero già stati mandati al Brennero lo scorso fine settimane

Leggi il seguito

Israele. Missione Copasir, Esposito (NCD): “Fondamentale apporto militari italiani”

Vicepresidente Copasir: “Con vertici israeliani punto su minaccia Isis”

“Le nostre divise rappresentano un baluardo imprescindibile per la sicurezza nazionale e internazionale essendo apprezzati e preziosi alleati su tanti fronti dove c’è necessità di riportare pace e democrazia”. Lo ha dichiarato da Tel Aviv il senatore del Nuovo Centrodestra, Giuseppe Esposito, vicepresidente del Copasir  in missione in Israele proprio nel giorno della festa delle Forze Armate italiane.
“In questi giorni di incontri con i vertici istituzionali della Difesa e degli Esteri israeliani – spiega Esposito – è forte il riconoscimento verso i nostri militari che con la loro straordinaria professionalità apportano ogni giorno un fondamentale contributo. La missione del Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica – continua Esposito – è stato utile anche per fare il punto sui tanti e cupi scenari che si stanno evolvendo a causa del califfato di Al Baghdadi e dell’esercito dell’Isis, ma tutti insieme riusciremo a combattere ogni scellerato estremismo per restare in sicurezza in Italia e in Europa per proteggerci – conclude il vicepresidente del Copasir – da minacce che purtroppo sono reali e concrete”.

Leggi il seguito