‘LUCE – L’immaginario italiano’ a Napoli la mostra dal 09/11 al 11/03/2018

Convento di San Domenico Maggiore – Vico San Domenico Maggiore 18 – Napoli
Dopo il successo di pubblico e media a Roma, Buenos Aires, Mantova, Catania e Matera, la grande mostra LUCE –

 

 

Leggi il seguito

Presentazione congresso Cities on Volcanoes (COV 10)

Il 18 luglio alle 10.30, presso la Sala Conferenze dell’Osservatorio Vesuviano dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV-OV), sarà presentato alla stampa il decimo Congresso Cities on Volcanoes (COV 10), che si terrà nel capoluogo partenopeo dal 2 al 7 settembre 2018.

 

Dopo 20 anni dalla prima edizione, vulcanologi di tutto il mondo tornano a Napoli per promuovere e rafforzare il collegamento tra la comunità scientifica vulcanologica e chi si occupa della pianificazione territoriale e della gestione delle emergenze, al fine di costruire un luogo di confronto e integrazione di esperienze tra le “città sui vulcani”. Con l’occasione sarà presentato il sito internet dedicato all’evento, organizzato dall’INGV.

Leggi il seguito

Palazzo Fuga, La Nave (Rete civica Per Napoli): “Trasformiamo l’Albergo dei poveri in un polo culturale. Costruiamo il triangolo dei musei assieme al Nazionale e a Capodimonte”.  

“Il rilancio dell’immagine di Napoli passa anche attraverso la rigenerazione di alcuni edifici storici cittadini tra cui, in primis, Palazzo Fuga e l’area di piazza Carlo III”, ne è convinto Gaetano La Nave, coordinatore e garante della Rete civica “Per Napoli”.

Leggi il seguito

Enrico Panini: “Vietata la produzione di mozzarella dop in provincia di Napoli? Si introduca subito Napoli nel disciplinare. 

Si ai consorzi: solo l’enogastronomia ci traghetterà fuori dalla crisi”. Nino Daniele: “Napoli non può produrre tutto in loco ma ha il ruolo di centro per la valorizzazione dei prodotti campani”.

Leggi il seguito

Pizza Village, il programma di domani: convegno sulla pizza, concerto di Concato e finale del Mondiale del Pizzaiuolo 

Sessione mattutina per la kermesse al Palazzo delle Arti di Napoli con la Fondazione UniVerde e le Istituzioni. Poi tutti sul lungomare per la pizza tra spettacolo e musica

 

Parte con un appuntamento importante la seconda giornata del NapoliPizzaVillage. Domani la Fondazione UniVerde presieduta da Alfonso Pecoraro Scanio organizza convegno “L’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani: verso il 58° bene italiano nella Lista al Unesco” – in programma al PAN in via dei Mille, 60 alle ore 10.

Leggi il seguito

Al PAN di Napoli “Sendai City. Alla fine del futuro”

5 – 28 giugno 2015 – Terza tappa della mostra “Sendai City. Alla fine del futuro” di Marco Bolognesi, curata da Valerio Dehò e Massimo Sgroi, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. La presentazione dell’evento è il 4 giugno ore 11.00 alla presenza dell’artista e dell’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele

Dopo il successo riscosso a Merano e Bologna, arriva al Palazzo delle Arti Napoli, la città-mondo, cyberpunk e fantascientifica, creata dall’artista emiliano attivo tra l’Italia e l’Inghilterra.

Leggi il seguito

Turismo, B&B; dal 1 al 7 novembre a Napoli sfogliatelle e babà per gli ospiti

Sfogliatelle e babà a colazione per gli ospiti che soggiorneranno nei b&b e dimore di Napoli in occasione della settimana eduardiana organizzata in città dal 1 al 7 novembre.

L’Abbac Confesercenti, l’associazione regionale che riunisce gli operatori ricettivi extralberghieri promuove la singolare e dolce iniziativa in occasione del trentennale dalla morte del celebre autore teatrale. “Abbiamo raccolto l’invito dell’assessore alla Cultura Nino Daniele di garantire l’adesione alle celebrazioni eduardiane, ritenendo di partecipare in questo modo – dichiara il presidente Agostino Ingenito – Cosa c’è di meglio che di un dolce risveglio in una città culturale come Napoli che celebra uno dei massimi esponenti del teatro? E cosi abbiamo pensato di estendere questa iniziativa a tutti i nostri associati che potranno proporre ai propri ospiti questa ulteriore possibilità di far assaggiare dolci amati da Eduardo e considerati autentiche sorprese per chi soprattutto ospiti stranieri, non li conosce affatto”. Cultura gastronomica tipica e di eccellenza abbinata ad un’ ospitalità non standardizzata che consenta di offrire un soggiorno indimenticabile.

Leggi il seguito