Pizza, campione Trofeo Caputo a istituzioni: “più attenzione a prodotto artigianale”

Sono giapponesi e australiani, oltre che napoletani, i clienti che affollano Totò Sapore

il locale di Angelo Ranieri, chef-pizzaiolo e campione del mondo 2017 del Trofeo Caputo nella categoria Pizza di stagione.

Un dato che testimonia quanto interesse è curiosità ci sia in altri continenti rispetto al piatto napoletano di sempre e quanto i Campionati servano ad avere un ritorno di immagine notevole. In occasione dei festeggiamenti, Ranieri ha presentato le nuove proposte gastronomiche oltre, naturalmente alla pizza vincitrice al trofeo Caputo, ben definita nell’impasto e anche nei sapori equilibrati.

Leggi il seguito

Infinity, l’involtino di pizza Magna Grecia con yogurt greco

A Napoli è stato inventato l’involtino di pizza della Magna Grecia.
Si chiama “Infinity giri di pizza” e l’ha ideato il pizzaiolo filosofo Luigi D’Auria,

 

che agli ingredienti tradizionali ha unito estro, passione per Platone e prodotti light, per rendere ancora più piacevole mangiare la pizza d’estate. Ha così sfornato una girandola di sapori: pomodori datterini, fior di latte di Sorrento e yogurt greco, che hanno dato vita a uno speciale giro di pizza per chi segue la dieta mediterranea. L’idea è nata dalla voglia di ricercare prodotti d’eccellenza del territorio campano e della Grecia per innovative creazioni. Ed ecco servito l’involtino di pizza “summer edition”, che ha racchiuso tutti i profumi dell’estate.

Leggi il seguito

Capperi, che pizza !la famiglia Acciaio incanta Salerno

A cura di Barbara Colli
“Capperi, che pizza”. È un esclamativo, ma anche il nome di un locale top sul lungomare di Salerno opera della dedizione della famiglia Acciaio al buono e al bello della terra.

Prodotti selezionatissimi e di eccellenza da un lato, a cominciare dalle farine macinate a pietra e attenzione maniacale alla compatibilità ambientale dall’altro.

 

Leggi il seguito

La pizza fritta per l’estate 2017? “Provola Pomodoro e Basilico”

Pensando alla salutare “Dieta Mediterranea” senza dimenticare i piccoli peccati di gola, il maestro pizzaiolo Salvatore Staiano(foto in alto).
Sbato 1° luglio alle ore 12.00 presso la sua pizzeria “Le Antiche Cave 110 e Lode” (Vico Pigne 1) accanto al Museo Archeologico Nazionale, presenta la sua nuova pizza fritta per l’ Estate 2017, “Provola Pomodoro e Basilico”.

 

Leggi il seguito

Pizza Village; ìl lucano Michele Leo vince il Trofeo Caputo al Mondiale del Pizzaiuolo 

 Domani Gigi d’Alessio sul palco in diretta su RTL

Ha vinto Michele Leo di Venosa in provincia di Potenza il XVI Trofeo Caputo Campionato Mondiale nella categoria STG (Specialita Tradizionale Garantita), assegnato ieri sera, in occasione del Napoli Pizza Village. Tra le 9 specialità premiate, quest’anno è stata inserita anche quella della pizza fritta che è stata vinta da Teresa Iorio, già campionessa STG nel 2015 .

 

Leggi il seguito

La Terza Edizione di Freskissima

Chef, pizzaioli e maestri dello street food napoletano uniti a sostegno del progetto “Dimora in poi” per costruire uno spazio di accoglienza per i senza fissa dimora – Giovedì 6 luglio ore 20, Circolo Posillipo

Giovedì 6 luglio, alle ore 20, il Circolo Nautico Posillipo (via Posillipo, 5) ospita la terza edizione di Freskissima, l’evento gastronomico organizzato dall’Associazione Progetto Abbracci Onlusche dal 2014 promuove iniziative sociali a sostegno dei più deboli.

 

 

Leggi il seguito

A via partenope a due passi dal mare apre Zzambù, birra panino o pizza, l’imbarazzo della scelta per ogni gusto.

A cura di Valentina Nasso
Parola d’ordine: “Eccellenza”
Zzambù, una “joint venture letterale” di pizza e hamburger, un naming che trae ispirazione da quello che nasce come un linguaggio sottodialettale, usato dai musicisti partenopei fin dal ‘700: la Parlesia (Pino Daniele in molti suoi testi ha inglobato termini di questa vera e propria lingua) (altro…)

Leggi il seguito

“La pizza è femmina” 

“La pizza è femmina” l’Associazione “Mangiamed” con Patrizia Zinno, Patrizia Nicolais e Renato Aiello ha organizzato un grande evento per mercoledì 31 maggio a partire dalle 19.30 nella suggestiva atmosfera di Villa Domi. Una manifestazione dallo scopo benefico dedicata alla Pizza Napoletana, uno dei simboli del Made in Italy in tutto il mondo. Un Master Pizza al femminile con una madrina d’eccezione come Maria Cacialli (la Figlia del Presidente). Uno spettacolo, un divertimento che vedrà coinvolte, attrici di teatro e cinema, giornaliste, impiegate e casalinghe che per una sera si destreggeranno tra impasti, pomodoro e mozzarella e come delle Cenerentole, si trasformeranno in provette pizzaiole. Le partecipanti gareggeranno e saranno coccolate da grandi professionisti partenopei, pizzaiole e pizzaioli, che le aiuteranno nel lavoro suggerendo loro a voce la manualità. Una giuria selezionata di esperti sceglierà la pizza da premiare. Prenderanno parte alla allegra competizione personaggi come: Mariannnna Mercurio, Antonella Morea, Rosaria De Cicco, Monica Sarnelli, Monica Assante Di Tatisso, Patrizia Russo, Alfonsina Longobardi, Rosaria Esposito, Marisa Colandrea, Teresa Iannuzzi, Stefania Crispo, Marina Alaimo, Simonetta Chiara De Ruffo, Romina Sodano, Mariolina Suppa, Annamaria Chiariello, Emma Ciotola, Teresa Ruocco, Francesca Cicatiello, Evelina Bruno, Carmen Guerriero, Anna Chiavazzo, Paola Campana, Deborah Puolato, Olga De Maio e Antonella Amato. Con loro nell evesti di tutor i maestri pizzaioli Stefano Caiazza ” L’Antico Palazzo” Orta di Atella- Antonio Della Volpe ” La Vita è Bella” Trentola Ducenta – Alfonso Saviello Pizzeria ” Capri” di Salerno- Alfredo Pastacaldi di ” Napulè” di Cancello ed Arnone- Alfonso Trombetta del Ristorante- Pizzeria ” Il Giardinetto” di Scafati- Antonio Trotta ” Sui binari del Tram” Napoli- Roberta Esposito “La Contrada Ristorante Pizzeria Aversa”-Paola Cappuccio ” Pizza verace” Portici-Tina Vuolo “Pizzeria Fratelli Vuolo” Casalnuovo- Pasqua Mazza ” Pizzeria Gazebo” Quarto d Napoli- Francesca Gerbasio di ”Pizza e Maccarune” di Sala Consilina Parco del Cilento e Vallo di Diano-Aniello Falanga di Haccademia di Terzigno-Diego Vitagliano di ” Pizza Nova ” di Napoli- Salvatore De Rinaldi ” di B-Zone & La Taverna di Bacco Napoli- Salvatore Urzitelli di “Pizzeria Addò Guaglione” Napoli- Santucci Salvatore della Pizzeria ” Ammaccamm” di Pozzuoli Napoli- Peppe Crapetti di ” Pizzeria Fermento” Vomero Napoli- Simone Fortunato di ” Pizzeria Diaz” Portici- Luciano Sorbillo di Pizzeria “Sorbillo Luciano” Napoli- Gigi Sorbillo di Pizzeria “Antonio e Gigi Sorbillo “Napoli- Giuseppe Furfaro ” Pizzeria Trianon” Napoli- Errico Porzio ” Pizzeria Porzio” Napoli- Vincenzo Della Monica ” Rosy Pizza” di Cava dei Tirreni- Valeria Abbonizio e Angelo Giammarino della Pizzeria ” Peccati di Gola” di Castel Frentano Chieti- Cristina Basso Pizza Gluten Free. Una serata di solidarietà realizzata con la collaborazione della “Associazione della Bottega dei Semplici Pensieri” e coordinata per i rapporti con i media dal giornalista Giuseppe Giorgio, che accoglierà anche l’interessante mostra dell’artista e pittrice, Maya Pacifico. Per i partecipanti, degustazioni di pizza Margherita, birra artigianale, vino campano DOC, formaggi agli antichi sapori, dolce, gelato e liquore cilentano alla frutta. Ticket d’ingresso 15.00 euro.

Leggi il seguito