Portici, clamorosa scoperta di decine di strutture ricettive abusive, l’elenco e le ricerche effettuate dall’ABBAC

Abusivismo ricettivo a Portici, nella città della Reggia la maggior concentrazione, per l’area metropolitana, di affitti turistici senza alcuna autorizzazione. La clamorosa denuncia dell’ABBAC che pubblica l’elenco delle strutture abusive. (altro…)

Leggi il seguito

Punti di vista; l’apertura dell’anno giudiziario e le polemiche Governo e magistrati

a cura di Elia Fiorillo “Possibile che logica, buon senso, sincerità non abbiano più corso legale in Italia?”. E’ lo scrittore Andrea Camilleri che si pone questo interrogativo. E ha proprio ragione a porselo davanti a certi comportamenti.
Leggi il seguito

Napoli la Notte del Contemporaneo – visite guidate,incontri, performance

Una serata per chi ama l’arte contemporanea con visite guidate, performance e incontri. Si è svolta ieri (venerdì 11 novembre) presso la stazione di Toledo Montecalvario “La Notte del Contemporaneo”, un happening voluto da Scabec e ANM per celebrare la loro collaborazione e promuovere Artecard>contemporaneo la nuova card della Regione Campania che mette in rete il Museo MADRE , la Reggia di Caserta con “Terrae Motus”, la sezione contemporanea del Museo e Real Bosco di Capodimonte, il Museo Novecento a Napoli di Castel Sant’Elmo,  e le Stazioni dell’Arte della Metropolitana di Napoli, con visite guidate ogni sabato. (altro…)

Leggi il seguito

Trasporti, Di Scala (FI), su marittimo siamo Campania 0.0

 

“Altro che Campania 4.0. Sui servizi informatici delle biglietterie del trasporto pubblico marittimo siamo Campania 0.0”.
(altro…)

Leggi il seguito

Comune, Gallo (IdV): baratto amministrativo per sconti su tasse

La capolista: “Premi sui tributi in cambio di aiuti da parte della cittadinanza; il Comune di Napoli punti sul baratto amministrativo. Uno strumento per responsabilizzare i cittadini e migliorare la vivibilità della città”.

A dirlo è Alessandra Gallo, capolista al consiglio comunale di Napoli per «Italia dei Valori» insieme al consigliere uscente IdV Giovanni Formisano. “Chiunque, singolarmente o in gruppo, si farà carico di offrire un contributo finalizzato alla riqualificazione di un’area, al miglioramento di un servizio o alla risoluzione di una problematica che interessi la collettività, potrà ottenere – spiega – dei trattamenti fiscali premiali sui tributi di competenza comunale”.

Leggi il seguito

Roma – Giubileo, partito il piano sicurezza

Saranno più di 2.000 le persone impegnate per garantire il normale svolgimento dell’evento. Grande attenzione anche sul controllo del trasporto pubblico; con le forze dell’ordine presenti sugli autobus. Stop a droni ma puntare effettuare attività di prevenzione ed intelligence per evitare che si alzino in volo.

Leggi il seguito

Porto, Marrone (Confapi): commissariamento danneggia economia

Il presidente dei giovani imprenditori: scalo da 32 mesi senza guida, è caos

“Il porto di Napoli è da 32 mesi senza guida, un’enormità ingiustificabile. Si tratta della più grande azienda della regione che rischia di vedere compromessi piani occupazionali e strategie di sviluppo. Non si può più attendere”.

A dirlo è Raffaele Marrone, presidente Confapi Giovani di Napoli. “Le Istituzioni locali e nazionali hanno il dovere di intervenire per sanare questo vuoto – ha continuato – che rende meno competitivo lo scalo partenopeo rispetto a quello di Salerno o di Gioia Tauro. E devono farlo nominando il presidente e l’organo collegiale di governo della struttura”.

Leggi il seguito

Porto: Russo (Confcommercio) a Delrio, uscire da paralisi e superare fase commissariamento

NAPOLI – “L’imprenditoria napoletana guarda con profonda preoccupazione alla paralisi del Porto di Napoli indotta dalla vertenza tra la Conateco ed i lavoratori. Questa vicenda sta avendo effetti drammatici sull’economia complessiva dell’area napoletana: il traffico legato all’import-export è completamente paralizzato; gli operatori devono forzatamente spostare i loro traffici verso altri porti, pietro russocon il rischio che tale spostamento divenga definitivo; l’immagine e l’affidabilità del porto vengono ulteriormente compromesse, dopo le note vicende dei mancati escavi dei fondali e dei lavori mai partiti per il Grande Progetto Porto di Napoli”. Lo ha scritto Pietro Russo (nella foto), presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Napoli, in una lettera inviata al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio.
“Il Porto è la più grande azienda della città di Napoli e da esso dipende una buona fetta dell’economia provinciale. Il blocco del traffico container isola l’intera area dal resto del mondo e non potrà non avere effetti devastanti sulla tenuta di tante aziende e sull’occupazione, non solo dentro il porto ma soprattutto fuori, tra le centinaia di imprese per le quali esso è uno snodo vitale per i propri commerci”.
“All’indomani della diffusione dei drammatici dati Svimez sul ristagno dell’economia meridionale, e dato il perdurare della crisi nella nostra area dove non è dato percepire alcun segno di ripresa, è evidente – ha continuato Russo – che occorre evitare ad ogni costo di aggiungere altri fattori recessivi in un quadro così negativo. Occorre perciò intervenire immediatamente per sbloccare questa vertenza che sta avendo effetti a catena sull’intera economia, al di là del merito della vertenza stessa, in modo da far terminare l’attuale fase di emergenza”.
“Questi eventi – ha concluso il numero uno di Confcommercio Napoli – fanno emergere ancor più chiaramente la necessità di superare quanto prima l’attuale fase commissariale e pervenire ad una Governance stabile e duratura del Porto, in grado di avviare finalmente i dragaggi, la sistemazione delle banchine, la riqualificazione delle aree passeggeri e tutte quelle opere senza le quali il porto sarà condannato ad un inesorabile declino, trascinando con sé buona parte dell’economia dell’area napoletana”.

Leggi il seguito

Green, WWF – Selfie e visite guidate su Palinuro in Abruzzo

Nel porto di Ortona, a bordo dalla Goletta Palinuro si è tenuta una conferenza stampa a cui hanno partecipato il Capitano di Fregata Gabriele Belfiore, Comandante della Nave Palinuro, Dante Caserta, consigliere nazionale del WWF Italia, Luigi Agresti, Campagna Mare del WWF Italia, e Luciano Di Tizio, delegato Abruzzo del WWF Italia.

Leggi il seguito