Pd Campania, chiesto una seduta monotematica del Consiglio regionale

Violenza sulle donne, Bruna Fiola (Pd):
“Ho chiesto una seduta monotematica del Consiglio regionale per discutere la proposte di legge per interventi in difesa delle vittime”

 

 

“Ciò che sta facendo il direttore generale del Cardarelli Ciro Verdoliva, insieme alla direttrice del progetto Dafne, per le donne vittime di violenza, è da ammirare. Basti pensare che negli ultimi dieci mesi sono stati registrati 144 casi di donne vittime di violenza che si sono recate allo sportello Dafne, mentre prima del progetto soltanto 4”. A dichiararlo è il consigliere regionale del Pd, Bruna Fiola.

Leggi il seguito

Elezioni siciliane, trampolino per Roma

Elezioni a cura di Elia Fiorillo
L’attesa è stata lunga e snervante. Le elezioni regionali siciliane, giustamente, venivano viste come il più attendibile dei sondaggi elettorali per le Politiche del 2018.

 

 

Leggi il seguito

Una banca dati elettronica dei tutori legali volontari di minori e minori stranieri non accompagnati 

In formato aperto e co-gestita dal Garante regionale dei Diritti del Minore e dal Tribunale per i Minorenni di Bari
Il progetto si prefigge l’obiettivo di garantire l’efficace operato dell’azione formativa posta, per legge, in capo al Garante regionale dei Minori in un’ottica di razionalizzazione delle risorse regionali e di sinergia e tempestività nelle modalità di nomina del tutore.

 

 

Leggi il seguito

Autonomie Regioni – De Luca: “Chiediamo che si apra un confronto e un tavolo di discussione sul decentramento”

Autonomie Regioni. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca chiede al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni di ridiscutere i rapporti tra Regione e Governo
centrale nel quadro dell’ordinamento costituzionale. “Chiediamo che si apra un confronto e un tavolo di discussione sul decentramento dei poteri.”

 

“La Regione Campania è attestata decisamente a difesa dell’unita nazionale ed è impegnata a garantire i principi di rigore amministrativo e di trasparenza. Pertanto è disposta a qualunque sfida relativa all’efficienza e alla correttezza gestionale. Abbiamo già espresso in sede di conferenza delle regioni la sollecitazione ad applicare costi standard in tutta Italia, uguali per tutti. Il dibattito di questi giorni rappresenta un’occasione per fare intanto un’operazione verità. Si impegnino da subito le istituzioni economiche nazionali e centri di ricerca autonomi per offrire al dibattito, intanto, una base di certezza scientifica alle cifre.”

Leggi il seguito

Legge Elettorale; Renzi e Berlusconi il duo vincente?

a cura di Elia Fiorillo
Legge Elettorale – E chi lo avrebbe mai detto, e soprattutto pensato, che Silvio Berlusconi potesse diventare un punto di riferimento, un ispiratore per quelli che lo volevano morto, politicamente s’intende. A sbirciare nel partito di Renzi sembra proprio così. Proprio quelli che hanno brindato quando il Cavaliere è stato fatto cadere da cavallo, oggi sperano che lui possa ritornare sui banchi del Parlamento italiano.

 

 

 

 

Leggi il seguito

EdicolaFiori – Luigi Di Maio, ovvero “Giggino a’ putenza”

A cura di Elia Fiorillo
Luigi Di Maio, ovvero “Giggino a’ putenza”
C’era una volta a Napoli “Giggino ‘a purpetta”, ovvero Luigi Cesaro ex presidente della provincia. Poi arrivò “Giggino a’ manetta”, Luigi De Magistris attuale sindaco. E, in fine, proprio in questi giorni si parla di “Giggino a’ putenza”, destinato a diventare “Giggino o’ presidente” . Si tratta di Luigi Di Maio vice presidente della Camera,  neo candidato al ruolo di presidente del Consiglio dei ministri per i 5Stelle.

 

Leggi il seguito

Il rivoluzionario Gentiloni

A cura di Elia Fiorillo
Difronte agli ultimi dati Istat sull’andamento dell’economia del nostro Paese Matteo Renzi gioisce. Si sente lui l’artefice del cambio di segno, dal meno al più, del Pil. “Siamo – afferma – quelli che hanno preso il Paese con il Pil a – 2% ed ora è a + 1,5; un Paese che era in recessione e ora è fuori dalla palude”.

 

 

Leggi il seguito

Ischia. Ecco i provvedimenti della giunta regionale

La Giunta regionale nella seduta di oggi ha deliberato, facendo seguito al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di dare mandato al Presidente della Regione Campania per presentare la richiesta dello stato di emergenza dopo gli eventi sismici che hanno colpito l’isola di Ischia, ai sensi della Legge 225 del 1992.
La Giunta regionale ha inoltre stanziato 2,5 milioni di euro del bilancio regionale per poter far fronte agli interventi di prima emergenza.

 


Leggi il seguito

Terremoto ad Ischia; salvato Mattias a breve anche il piccolo Ciro due morti. LIVE

Terremoto sull’isola di Ischia, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca: 
“Alla prima notizia della scossa di terremoto, è stato immediatamente attivato il coordinamento tra le centrali operative di Roma e della Campania.

 

 

Leggi il seguito