Palmeri: via alla seconda fase di Garanzia Giovani, pronti 221 milioni

 

Moretta: professionisti in campo per dare un’opportunità ai ragazzi

All’Ordine dei commercialisti di Napoli la presentazione del progetto

 

NAPOLI – “La seconda fase di Garanzia Giovani partirà con un investimento di 221 milioni di euro. Abbiamo previsto nuove misure che riguarderanno i giovani Neet e anche le famiglie Rei. Una misura in particolare riguarderà i giovani Neet figli di famiglie che prendono già la carta Rei: per loro ci sarà un ulteriore tirocinio pari a 12 mesi, così come per svantaggiati e categorie protette. Vogliamo che nella nostra Regione il disagio diventi opportunità”. Lo ha detto l’assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri nel corso del convegno “Lavoro ed incentivi: la nuova Garanzia Giovani”, che si è tenuto presso l’Ordine dei dottori commercialisti di Napoli.

Leggi il seguito

Cuchel, professionisti pronti a class action e protesta in piazza

 

L’appello del numero uno dell’Associazione nazionale commercialisti da Pisa a governo e parlamento per accogliere le istanze che sarebbero più efficaci limitando i disagi per imprese e addetti ai lavori

 

PISA – “Chiediamo attenzione particolare sulla fatturazione elettronica: il paese deve essere messo in sicurezza sul trattamento dei dati. Non possiamo mettere a repentaglio l’intero sistema economico e le risposte del ministro Tria e del governo non ci soddisfano. Se il governo non accoglierà le istanze dei professionisti siamo pronti a tornare in piazza e a lanciare una class action”. Lo ha detto Marco Cuchel, presidente dell’Associazione nazionale Commercialisti (Anc) aprendo il forum “Obiettivo Futuro: Professioni, Politica e Istituzioni a confronto per la tutela del cittadino che si è svolto a Pisa.

Leggi il seguito

Cultura, protocollo d’intesa tra commercialisti, Mibac e Ales Arte

 

Moretta: “Professionisti a supporto dei progetti delle istituzioni”

 

NAPOLI – “Supportare i progetti delle istituzioni culturali sugli aspetti legati ai progetti Art Bonus, da quelli tecnici all’impostazione di una corretta campagna di fundraising, fino all’assistenza sugli aspetti contabili e fiscali, è l’obiettivo del Protocollo d’Intesa firmato dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, il Segretariato Regionale Mibac per la Campania e la società Ales Arte Lavoro e Servizi, incaricata della gestione e promozione dell’Art bonus. L’accordo si inserisce all’interno di un progetto che riguarda l’apertura di uno Sportello Art Bonus deputato al sostegno agli istituti e ai luoghi della cultura afferenti al Mibac Campania. E’ un progetto sperimentale, per ora unico in Italia, con il quale si intende valorizzare la cultura italiana sotto tutti i punti di vista. La figura dei dottori commercialisti è di grande rilievo all’interno di questo accordo, non solo come consulenti, ma anche come facilitatori della nascita delle reti d’impresa per la cultura”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, numero uno dei commercialisti partenopei, a margine della firma del memorandum, questa mattina all’Odcec Napoli.

Leggi il seguito