Municipio VI: Spariscono i Cassonetti ma la raccolta porta a porta ancora non decolla!

Era il 4 gennaio di quest’anno quando l’assessore all’Ambiente Montanari, eletta da appena due settimane, ci preannunciava la scomparsa dei cassonetti ed un nuovo piano di raccolta porta a porta. Il cambiamento sarebbe iniziato con il VI municipio, vale a dire Torre Spaccata, Torre Maura, Torre Angela, Tor Vergata. “Un processo graduale, diceva la Montanari, con particolare attenzione alle utenze non domestiche.

Lo dichiara in una nota il Circolo PD Municipio VI – sez. Torre Maura/Torre Spaccata che poi continua affermando che ogni porta a porta sarà contestualizzato alle condizioni oggettive del territorio. Dunque ci saranno modalità diverse. Per esempio, nei grandi condomini verranno allestiti bidoncini apribili soltanto con il badge”….”Tempi brevissimi”, assicurava l’assessore, massimo un mese…”.

Leggi tutto

Rifiuti “De Luca ha poche idee ben confuse e pericolose per Giugliano”

“La scellerata idea di trasformare Giugliano nella pattumiera della Campania è seconda solo a quella della quarta linea dell’inceneritore di Acerra, naturalmente impraticabile e disonesta nei confronti dei cittadini”.
Lo afferma il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro

 

per il quale “è chiaro che a De Luca l’ipotesi dell’ampliamento dello Stir giuglianese serve solo e soltanto a scrollarsi di dosso la responsabilità della propria inadeguatezza politica”.

“Raccogliamo dunque l’appello dei nostri consiglieri comunali e di quelli di opposizione: saremo con i cittadini, contro chi ha poche idee, ben confuse e… pericolose per l’ambiente e la salute”, conclude il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.

Leggi tutto