Legge Elettorale; Renzi e Berlusconi il duo vincente?

a cura di Elia Fiorillo
Legge Elettorale – E chi lo avrebbe mai detto, e soprattutto pensato, che Silvio Berlusconi potesse diventare un punto di riferimento, un ispiratore per quelli che lo volevano morto, politicamente s’intende. A sbirciare nel partito di Renzi sembra proprio così. Proprio quelli che hanno brindato quando il Cavaliere è stato fatto cadere da cavallo, oggi sperano che lui possa ritornare sui banchi del Parlamento italiano.

 

 

 

 

Leggi il seguito

Il caso Torrisi e la “fine del mondo” del “politicamente scorretto”

l'editoriale a cura di Elia Fiorillo
Sono cose che possono accadere in democrazia e, appunto, legittimamente accadono, ma le conseguenze politiche-partitiche sono imprevedibili. Specie quando le turbolenze interne alla maggioranza sono sopra i livelli di guardia. Dopo quattro mesi di impasse, dopo che Anna Finocchiaro del Pd è stata promossa ministro dei Rapporti con il Parlamento e ha dovuto lasciare la presidenza della commissione Affari costituzionali del Senato, si è proceduto all’elezione del nuovo presidente.
(altro…)
Leggi il seguito

Referendum, Formisano (Moderati): “condivisibili parole Mattarella”

“L’Italia ha bisogno di ammodernare le proprie istituzioni e soprattutto ha bisogno che le decisioni possano essere assunte rapidamente. E’ inutile lamentarsi se i tempi della politica continuano ad essere biblici. Non si puo’ andare avanti con il lavoro ripetitivo tra Camera e Senato”.

(altro…)

Leggi il seguito