​Ron, J-Ax, Grido, Fabio Rovazzi, Teo Teocoli, Gigi & Ross e Radio RTL 102.5 sul palco del Napoli Pizza Village 2016

palco pizza villageA poco più di un mese dall’inizio della sesta edizione del Napoli Pizza Village definito il programma artistico delle serate della kermesse che si svolgerà sul lungomare Caracciolo di Napoli. Gli organizzatori della manifestazione, Oramata Grandi Eventi, hanno infatti quasi ultimato il calendario delle partecipazioni degli ospiti che animeranno il palco dal 6 all’11 settembre. A condurre le serate Lino D’Angiò e lo speaker di RTL 102.5, Angelo Baiquini. 

(altro…)

Leggi il seguito

Il regalati #DMoments gusta #Dietorelle con #stevia

Quando si dice Dietorelle nell’immaginario dolciario italiano compaiono le classiche gommose a liquirizia, oppure le morbide al gusto fragola; Oggi il prodotto si è evoluto e la varietà di gusti e di consistenza (morbide o dure) è sempre più variegato. Tanti gusti al sapore naturale.

 

Leggi il seguito

Sud, Cesaro (FI): “Dramma disoccupazione giovanile sia al centro delle politiche di sviluppo”

“Le politiche di sviluppo per il Sud devono rendere giustizia ai giovani che pagano il conto di generazioni e generazioni che nel passato hanno vissuto al di sopra delle loro possibilità. Il dramma di una disoccupazione giovanile, che in alcune aree del Mezzogiorno supera anche il 50%, non è più tollerabile. Servono strumenti efficaci ed innovativi”.

Così il capogruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, nel corso del convegno Sudact sul tema “Sud: Eccellenze, Opportunità, Arretratezza… quale sviluppo?”, organizzato oggi dall’Ugl presso l’ex Carcere Borbonico di Avellino.

Leggi il seguito

Treni, in Lombardia più pendolari che il sud

Alessandro Sorte assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita’della Lombardia: “Il rapporto 2015 di Legambiente ha confermato che tutto il sud Italia messo insieme non offre lo stesso numero di treni/chilometri che garantisce invece la sola Lombardia”.

“Oggi ogni giorno i nostri 2.700 treni trasportano oltre 714.000 pendolari. Il nostro servizio è cresciuto del 30 per cento negli ultimi 5 anni, nonostante i pesantissimi tagli dello Stato, mentre diminuisce costantemente in tutto il resto del Paese”. L’assessore ha poi continuato il suo intervento ricordando i benefici di Expo; “Abbiamo visto code a tutte le entrate davanti a tutti i tornelli. I treni, invece, hanno risposto alla grande. Fra coloro, dunque, che hanno reso l’Expo un’esperienza interessante ci sono sicuramente Regione Lombardia, Trenord e Ferrovie Nord”.

Leggi il seguito

Comune, Laboccetta: Napoli-cantiere per vincere le elezioni

Il presidente di Polo Sud: «Una convention delle categorie per ridisegnare la città; non sono certo Pinuccio Tatarella, ma posso dire di aver fatto tesoro della sua grande scuola. Una scuola che insegnava a mediare, smussare gli angoli, comprendere le ragioni degli altri. Oggi, i suoi insegnamenti voglio applicarli soprattutto a costruire un grande progetto culturale per lanciare il tema di Napoli-cantiere”.

A dirlo è Amedeo Laboccetta, presidente dell’Associazione “Polo Sud”.

Leggi il seguito

Anci – Fassino, basta divari tra nord e sud

Duro è il presidente dell’Anci Piero Fassino dopo una riunione dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani tenutasi in Campidoglio: “Noi avvertiamo come un’urgenza politica generale il tema del Mezzogiorno, anche sul fronte degli enti locali vi constatiamo una criticità”, l’attuale sindaco di Torino nonché massimo esponente dell’Anci ha poi proseguito affermando che il fenomeno si osserva con preoccupazione dato il pericolo di un’ulteriore divaricazione tra nord e sud. Un segnale importante sarà dato all’assemblea annuale che si svolgerà a Bari in segno proprio dell’attenzione che l’Anci vuole assegnare al Mezzogiorno e successivamente sarà convocata un’apposita conferenza nazionale dell’Anci sul mezzogiorno, che si terrà a Catania».

Leggi il seguito

Svimez, Valente (PD): “per il sud uno sforzo ulteriore alla manovra”

 

“Servono decontribuzione, incentivi e un piano infanzia”. ROMA, 27 OTT – “Sebbene in un quadro ancora terribilmente critico e preoccupante, anche il rapporto Svimez sottolinea con comprensibile prudenza che la ripresa inizia a toccare il Sud. Per questo, è necessario intervenire subito per agganciare e trainare questi primi, seppure timidissimi, segnali”

Leggi il seguito